Tempo di lettura: 2 minuti

Juve Stabia-Lecce(di Carmen Tommasi) –  Il Lecce è alla ricerca dei tre punti per la prima vittoria stagionale in trasferta, dopo due pareggi e due sconfitte in quattro partite per la comitiva giallorossa allenata da Franco Lerda. Nel match di oggi, valido per la nona giornata del girone B di Lega Pro, i salentini contro la Juve Stabia si presentano in terra campana sul sintetico del “Romeo Menti” con ben otto indisponibili (gli infortunati Miccoli, Salvi, Papini, Vinetot, Bogliacino, D’Ambrosio, Diniz e lo squalificato Lopez), ma come lo stesso tecnico piemontese ha dichiarato alla vigilia della gara: “Niente alibi, chi è convocato sta bene e sono convinto che faremo una prestazione di spessore, anche se poi il risultato finale dipende da tanti fattori”.

Confermatissimo il 4-3-3 con cui il Lecce è sceso in campo nella gara casalinga di sabato scorso, terminata 2-0, contro la Casertana: contro le Vespe fiducia a quasi tutta la stessa formazione scesa in campo contro i siciliani, con il doppio innesto in mediana (al posto del duo Papini-Salvi) di Filipe Gomes a dettare i tempi davanti alla difesa nel ruolo di play basso e di Franco Lepore, questa volta, mezzala (e non nel tridente d’attacco). In avanti dovrebbero agire il gallipolino Carrozza, il romano Moscardelli e il franco-maliano Doumbia, con il brindisino Gigi Della Rocca pronto a subentrare a gara in corso.

Giuseppe Pancaro, l’allenatore dei campani, potrebbe puntare sul suo abituale 4-4-2 che si trasforma in fase di possesso in un più spregiudicato 4-2-4, ma non è detto che le Vespe non vengano schierate dall’ex Lazio con un 4-3-3 o 4-2-3-1. In difesa davanti a Pisseri, pronto al riscatto dopo la mezza papera dell’1-1 col Messina nell’ultimo match, agiranno Cancellotti e Contessa con la coppia Migliorini-Romeo come centrali. In avanti fiducia a Ripa-Di Carmine, mentre il centrocampo a quattro potrebbe essere formato da Bombagi largo a sinistra e Vella sull’out destro con al centro i due mediani Jidayi-La Camera.

Le probabili formazioni:

LECCE (4-3-3) Caglioni; Mannini, Martinez, Abruzzese, Donida; Lepore, Filipe, Sacilotto; Carrozza, Moscardelli, Doumbia. A disposizione: Petrachi, Carini, Rullo, Rosafio, Parlati, Cuppone, Della Rocca. Allenatore: Franco Lerda.

JUVE STABIA (4-4-2): Pisseri; Cancellotti, Migliorini, Romeo, Contessa; Vella, La Camera, Jidayi, Bombagi; Ripa, Di Carmine. A disposizione: Fiory, Jefferson, Bacchetti, Gammone, Caserta, Osei, Nicastro. Allenatore: Giuseppe Pancaro.

ARBITRO Stefano Giovani della sezione di Grosseto.

STADIO “Romeo Menti” -Castellammare-, fischio d’inizio ore 16:00.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.