Tempo di lettura: 1 minuto
logo-Matera2019LECCE – È Matera la città proclamata Capitale della Cultura 2019. L’annuncio è stato dato in diretta streaming attraverso il sito internet del Mibact (il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) dal Ministro Dario Franceschini alle 17:50. Deluse le grandi aspettative nutrite da Lecce, che se la giocava sul filo di lana col capoluogo lucano. A Matera sono andati 7 dei 13 voti totali della Commissione giudicatrice che ha impiegato più del previsto per trovare l’accordo su quale tra le 6 città italiane (Cagliari, Lecce, Matera, Perugia, Ravenna e Siena) in lizza  per il prestigioso riconoscimento dovesse ricadere la scelta.

L’evento ha toccato picchi di oltre 6500 utenti collegati in contemporanea per seguire il live della proclamazione. Urla di gioia si sono levate dal Salone del Consiglio Nazionale del Mibact, a Roma, in cui è avvenuta la conferenza stampa da parte dei membri del Comitato promotore materano. Proprio la città lucana era data in lieve vantaggio attraverso i sondaggi effettuati nei giorni scorsi sul web. Indiscrezioni confermate dal voto dei commissari dell’Unione Europea che hanno comunque invitato le altre 5 città uscite “sconfitte” da questa contesa a continuare sul percorso intrapreso perché è quella la strada giusta per far crescere i propri territori ed il tessuto sociale.

A Lecce, l’attesissima proclamazione è stata seguita in tempo reale nelle sale del Must, il Museo storico cittadino alla presenza di amministratori locali, componenti del comitato promotore di Lecce2019 e di numerosi cittadini che covavano la speranza di vedere il capoluogo salentino vittoriosa.

Commenti
Articolo precedenteLecce2019, ecco la diretta streaming
Articolo successivoFocus sull’avversario- Juve Stabia
Dal 1995 nelle redazioni televisive (Tele C 10, TV10, TopVideo, Canale 8, VideoSalento, TeleSalento e L'A TV) con conduzione di trasmissioni sportive, culturali, di telegiornali (Studio10News, 10News, Tg8, VS Notizie) e trasmissioni sportive (Fuoricampo, Bomber, Replay, Leccezionale TV), politiche (elezioni e referendum), sociali (Telethon ’97); programmi d'approfondimento e commenti d’eventi sportivi. Nella carta stampata: Il Corriere del Mezzogiorno, LecceSera, Il Paese Nuovo, Espresso Sud, Città Magazine, Fuorigioco, L'Ora del Salento, Il GialloRosso. Dal 1999 al 2001 redattore di leccesette.it Nel biennio 2002-2003 redattore de legiraffe.it Dal 2006 al 2009 direttore responsabile de “Il Picchio Magazine” Dal 2006 direttore responsabile del periodico sportivo “Il GialloRosso” edito dal Lecce Club Centro di Coordinamento; Dal 2006 al 2010 corrispondente dal “Via del Mare” di Lecce per Italia 7 Gold per “Diretta Stadio - Ed è subito goal!” Dal 2012 opinionista de “Palla prigioniera” su corrieresalentino.it e dal 2016 de "Cuore Giallorosso 1908" su salentotelevision.it Dal 2012 addetto stampa delle associazioni “Noi Lecce” e "Passione Lecce" Dal 2013 direttore responsabile de leccezionale.it e conduttore di "Leccezionale TV"

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.