Tempo di lettura: 3 minuti

foto-9LECCE (di Carmen Tommasi) – Lo sguardo fiducioso del patron Lino De Lorenzis, il sorriso della moglie allenatore-giocatore Vera Indino e l’entusiasmo contagioso della squadra: ecco l’atmosfera nel giorno della presentazione, presso la sede del Coni di Lecce, della rosa 2014-’15 nella nuova stagione della Salento Women Soccer, formazione impegnata nel Campionato di Serie B Nazionale iniziato domenica scorsa ed in cui è arrivata la prima sconfitta (3-0) per le giallorosse salentine in casa della Lazio.

“Al tavolo quest’anno non ci sono le autorità politiche e non è un caso. Dobbiamo andare avanti solo con le nostre forze ed abbiamo deciso di non far fare le passerelle a nessuno”: queste le parole del presidente e giornalista De Lorenzis ad inizio conferenza. “Quest’anno ci alleniamo a Merine, mentre la domenica giocheremo sul sintetico di San Donato. Ci alleniamo – prosegue – sulla terrà battuta e poi giochiamo sul sintetico, che non è il massimo, ma le ristrettezze economiche non ci permettono di fare diversamente. Il campionato sulla carta lo abbiamo iniziato domenica scorsa con una sconfitta per 3-0, ma speriamo di rifarci già alla prossima, domenica in casa. L’anno passato abbiamo dato spazio a ragazze di Lecce e Brindisi. Non abbiamo più straniere per ottimizzare i costi e per questa stagione non ci sono nemmeno baresi (sorride, ndr). L’anno scorso siamo riusciti a conquistare la salvezza, quasi all’ultima giornata, non abbiamo fatto i play-off perché una squadra è retrocessa per problemi economici. Giochiamo nel Girone D a 14 squadre, in cui l’unica formazione della nostra zona è il Trani e ci sono ben quattro squadre siciliane. L’obiettivo stagionale? Conquistare la salvezza anche all’ultimo minuto dell’ultima giornata e lo faremo, come sempre, solo con le nostre forze. I nostri sponsor? Idrovelox di Mario Petrelli e Caroli Hotel di Attilio Caputo che ci hanno permesso almeno di iniziare la stagione”.

foto-12CONVERSANO, IL TESTIMONIAL – Arriva poi il momento dell’applaudito Giovanni Conversano (che il lunedì commenta su un quotidiano locale le partite della squadra allenata da Vera Indino), colui che grazie alla sensibilità del presidente Giuseppe De Giorgi, che ha condiviso il progetto delle salentine, presentatogli proprio dallo showman leccese ha consentito alla squadra giallorossa di allenarsi durante la settimana al Campo Comunale di Merine: “Ho avuto il privilegio di essere interpellato dal presidente De Lorenzis e di mettermi a disposizione della squadra. Seguo con passione e vicinanza emotiva tutti gli sport minori ed è bello quando, in una società in cui le dinamiche economiche prevalgono su tutto, c’è ancora chi punta sulla passione. Continuate a tenere duro (si rivolge alla squadra, ndr) e non pensate alla sconfitta della prima giornata, perchè alla fine le soddisfazioni arriveranno”.

PARLA IL CAPITANOSerena D’Amico, che a novembre conseguirà il diploma di laurea, sorride per l’inizio della nuova stagione, anche se è ancora delusa per la prima sconfitta in campionato contro la quotata Lazio: “Il nostro obiettivo è la salvezza, ma sappiamo che sarà un campionato difficile, di più dell’anno scorso. Non abbiamo iniziato nel migliore dei modi. Siamo una squadra molto giovane -spiega l’attaccante- con ragazze anche nate nel 2000, ma cercheremo di creare un grande gruppo e di dare il massimo fino all’ultima partita”.

foto-10LA ROSA – Presentata, infine, tutta la rosa che domenica prossima affronterà in casa l’Ester Napoli alle ore 15:00 al “Comunale” di San Donato. Si parte dai portieri Antonella Barletta e Federica Capirola; i difensori Katiuscia Ambrosino, Camilla Boccardo, Alessandra Carrafa, Georgia De Iaco, Gaetani Alessia, Vera Indino, Carolina Paolo, Noemi Valiani, Alessia Zaccaria; i centrocampisti Arianna Bongiorno, Raffaella Carrafa, Antonella Cazzato, Benedetta Cucurachi (vice-capitano), Faggiano, Monica Pinto e Sofia Rollo. Per finire, con gli attaccanti: Catia Bergamo, Serena D’Amico (capitano), Claudia Dollorenzo, la marocchina Zineb Ouacif  (l’unica straniera della rosa) e Chiara Santoro. Il preparatore dei portieri sarà Michele Bortone. Il presidente Anna Pilego ed i dirigenti Sergio D’Amico, Mauro Rollo, Antonio Marziliano e Liberato Casole.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.