Tempo di lettura: 1 minuto

NO TAPLECCE – Nel giorno dell’incontro dei Sindaci con il Governatore Vendola, proprio dell’approdo della TAP, Paolo Pagliaro, Presidente del Movimento Regione Salento, alza la voce, ancora una volta per evidenziare che il gasdotto devasterà il territorio e non porterà nessun beneficio al Salento:

“Sono appena cominciati i sondaggi della Tap e già la società agisce al di fuori delle regole. È un pessimo inizio che si aggiunge allo schiaffo che il governo Renzi ha dato al nostro territorio”. Afferma Paolo Pagliaro, che poi rincara la dose: “È ridicolo sentir parlare di opera strategica, perché non porterà alcun beneficio al Salento. È, invece, strategica per la compagnia, evidentemente vicina al centrosinistra avendo ricevuto la benedizione del leader. Si tratta solo di un intervento che devasterà uno dei tratti più belli della nostra costa e quella sì che produce ricchezza qui. È stata equivoca anche la linea del Governo Regionale, nonostante si sia fatta campagna elettorale sulla tutela del paesaggio e dell’ambiente. Eppure, non c’è stata una presa di posizione regionale chiara e netta come per le trivelle, per esempio. Restiamo senza parole davanti all’inedia generale – conclude – mentre il Salento viene svenduto agli squali del business internazionale”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.