Tempo di lettura: 2 minuti

Castro festival dell'ariaCASTRO – Weekend all’insegna dei mezzi volanti a Castro dove si chiude oggi il “Festival dell’aria”, il primo raduno aeronautico promosso dal Comune di Castro e dall’Aviazione Marittima ItalianaIdroclub Aviatori d’Italia, che si concluderà oggi sul litorale e nell’area antistante la baia della pittoresca località salentina. Alla kermesse partecipano idrovolanti, elicotteri, droni, dirigibile, mongolfiera e paramotori che daranno spettacolo alle migliaia di appassionati e curiosi che assisteranno alla manifestazione. In particolare, il programma degli organizzatori ha riservato il clou dell’evento per oggi pomeriggio. Alle ore 15:00, infatti, è previsto lo spettacolo aereo con l’esibizione di elicotteri, degli idrovolanti attraverso virate Schneider, ammaraggi di precisione e passaggi in formazione. I paramotori si esibiranno con passaggi in formazione, fumogeni arcobaleno e tricolore, e sbandieratori in volo.

Ci saranno il “Legend 540” della Scuola Italiana Volo di Graziano Mazzolari, proveniente da Cremona, un “Bingo” da Modena, due “Savannah” da Catania e dal Lago Maggiore e due “Sea Max” da Vigevano e da Milano. Da Grottaglie sono anche attesi altri due idrovolanti “Firebox” antincendio, 8 paramotoristi del “Team Audace” di Udine, il piccolo elicottero “Robinson R22” del comandante Franco Sallusti e la mongolfiera ad aria calda del torinese Igor Charbonner, già campione italiano di volo in pallone. Non mancheranno i droni, in particolare, si esibiranno a Castro un quadricottero “Phantom” e un dirigibile telecomandato della Salento Droni.

Nei pressi dell’area portuale interessata all’evento, verrà inoltre piazzata una mongolfiera che effettuerà  voli panoramici vincolati per tutta la durata dell’evento e sarà illuminata di sera, facendo da cornice all’area commerciale dell’antiquariato marinaresco e dei prodotti enogastronomici e ittici delle aziende locali.

Ma non finisce qui. Per la meraviglia degli spettatori, si leveranno in volo anche i moderni ed ambitissimi droni oltre ad un maestoso dirigibile che dominerà sul panorama già di per sé splendido di una delle località più rinomate del Salento lungo il litorale adriatico.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.