Tempo di lettura: 2 minuti

Fabrizio CamilliManca ormai pochissimo alla presentazione ufficiale della rosa per la nuova stagione sportiva della Svicat Rugby Asd, in programma domenica 28 settembre alle ore 21:00 presso la Villa Comunale di Melendugno. Fabrizio Camilli, Direttore Generale degli evergreen, in vista della grande occasione comunica il suo stato d’animo, i suoi sentimenti ed emozioni ripercorrendo anche alcuni momenti del passato: “Forse arriverà un’ultima novità a completare un gruppo già forte (almeno secondo chi scrive). Forse la giusta mentalità comincia a trovare radici comuni tra chi c’era, chi è arrivato e chi è in procinto di prendere decisioni. Mi auguro solo che tutti gli sforzi fatti per raggiungere lo stato dell’arte siano utili a dare ai ragazzi della squadra, al mister, ai tifosi che credono in noi, ai nostri amici ed anche a chi non suscitiamo particolare simpatia, quella serenità di azione che fa sembrare semplici anche le imprese più ardue. Grazie a chi ha prestato il proprio impegno fino ad oggi ed ora ha scelto esperienze diverse. Grazie a chi ha cercato di crearci difficoltà di carattere organizzativo e regolamentare (perchè ci ha costretti a divenire più scaltri ed efficienti) ma un grazie enorme, sentito, affettuoso e sincero, a tutti quei ragazzi che in silenzio, frutti della nostra terra, hanno scelto di continuare a lottare per questa maglia resistendo alla tentazione di andare via verso mete più appaganti. A chi ha deciso di sostenere questa società senza gravare su di essa offrendosi come importante contributo alla crescita. Grazie ragazzi. A tutti Voi che venite da Campi, Trepuzzi, Guagnano, Lecce Brindisi, Salice, Veglie, San Pancrazio e zone limitrofe. Grazie alle vostre famiglie che vi assistono curandovi e rendendovi sempre più educati e sinceri. Grazie ai Vostri istruttori di ieri, chiunque sia stato, per l’ottimo lavoro svolto. Grazie per essere ancora qui in quello che potrebbe essere l’anno della nostra consacrazione in questo sport così duro ma così affascinante. La Svicat Rugby ASD sarà sempre vicino ai ragazzi perchè da loro parte quel vento di freschezza e di novità che renderà migliore questo nostro mondo. Grazie e buon rugby!”, conclude il direttore generale del club salentino.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.