Tempo di lettura: 4 minuti

Matera LecceLECCE (di Italo Aromolo) – L’indagine storica di Matera-Lecce non può che partire da un personaggio che, da vincente silenzioso del calcio del Sud, ha segnato un’epoca nel passato di entrambi i club: Luigi De Canio, l’uomo delle due città, nato e cresciuto calcisticamente a Matera ma realizzatosi come allenatore a Lecce, sarà il padrino ideale di una partita che si ripresenta alle cronache sportive dopo 34 anni di esilio dal grandeur del grande calcio.

Era appena scoppiato lo scandalo di “Scommessopoli” in Italia, infatti, quando le due squadre si affrontarono nel campionato di Serie B per l’ultima volta in una gara ufficiale: nel mese di aprile del 1980, Matera e Lecce si annullarono reciprocamente (0-0) per garantirsi quel punto a testa che le avvicinasse alla permanenza nel campionato cadetto. La “X” annunciata si rivelò vana per le sorti del club lucano (retrocessione in Serie C da ultimo della classe) ma di importanza vitale per la soffertissima salvezza del Lecce di mister Bruno Mazzia, che solo due punti di vantaggio sul quart’ultimo posto allontanarono dalla zona retrocessione nella classifica finale.

Le precedenti edizioni del derby del Sud appartengono in blocco alla prima metà degli anni ’70, quando le due formazioni si davano battaglia nel girone C della terza serie nazionale: tempi altrettanto cupi per i giallorossi salentini, che venivano beffati annualmente per una promozione in Serie B raggiunta soltanto nel 1976, e per i biancazzurri lucani, che collezionavano posizionamenti di medio-bassa classifica fino all’ineluttabile retrocessione in IV serie datata giugno del 1975.

precedenti Matera-LecceMatera-Lecce della stagione 1974/’75 è uno dei precedenti più significativi in termini statistici, perché la decima delle 21 gare di campionato in cui il portiere del Lecce Emmerich Tarabocchia mantenne inviolata la sua porta: con il successo a domicilio del “XXI Settembre” (1-0 a firma del centrocampista giallorosso Flavio Del Barba), il baffuto portiere croato poté prolungare ulteriormente quell’imbattibilità che sarebbe arrivata alla cifra-record di 1.791 minuti.

Un esodo di oltre 3mila tifosi leccesi assistette inerme all’inaspettata sconfitta della formazione giallorossa in quel di Matera, agli inizi della stagione 1972/’73: una delle squadre più forti di sempre (era il Lecce di mister Giuseppe Corradi, secondo nella classifica all-time per media punti) si riversò in attacco per tutta la durata della gara ma cadde inopinatamente al cospetto di un avversario solido in difesa e abile nelle ripartenze (finale di 1-0, gol di Luigi Boccolini).

L’anno prima, quello del dualismo-promozione con il Brindisi, il Lecce dello storico trio di centrocampisti MaterazziMamilovichDi Somma impattò il pari (1-1) contro un modesto Matera che a fine stagione si classificò 13 punti sotto ai giallorossi: al gol dell’attaccante leccese Piero Angelo Basili replicò il bomber locale Fernando Veneranda.

Il primo precedente in assoluto tra le due squadre, nonché unico in IV serie, si concluse con un pareggio a reti bianche (0-0): si trattava del campionato 1955/’56, uno dei peggiori mai disputati dall’U.S. Lecce, al termine del quale i salentini rischiarono fortemente la retrocessione in quella che oggi si chiamerebbe Eccellenza Pugliese.

di micheleAi 10 precedenti ufficiali si è aggiunta recentemente un amichevole di lusso: con la sponsorizzazione dei rispettivi tecnici Gigi De Canio e Roberto Rizzo, Lecce e Matera diedero vita al più classico dei “friendly match” per festeggiare i successi di stagione: la promozione in Serie A per i giallorossi, il ripescaggio in Seconda Divisione e la vittoria della Coppa Italia Dilettanti per i biancazzurri. Il Lecce vinse per 3-2 grazie ai gol di David Di Michele (2) e Filippo Falco.

Il bilancio complessivo dei precedenti ufficiali tra Matera e Lecce è favorevole alla formazione giallorossa, che per 3 volte ha portato a casa l’intera posta in palio. Il Matera si è imposto in 2 occasioni, mentre sono 5 le gare terminate in pareggio. Matera-Lecce si è giocata prevalentemente in Serie C (7 i precedenti). La Serie B, la IV serie e la Coppa Italia hanno ospitato un solo match a testa.

Alcune curiosità statistiche riguardanti ai precedenti di Matera-Lecce:

  • Tutte le volte che il Matera ha segnato per primo, ha vinto la partita.
  • In nessun incontro ufficiale sono stati segnati più di 2 gol: Matera-Lecce è storicamente avida di reti, con sole 9 realizzazioni in 10 sfide.
  • In tutti i campionati di Serie C giocati da Lecce e Matera, i salentini si sono sempre posizionati davanti ai lucani nella classifica finale.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.