Tempo di lettura: 1 minuto

XYLEFA_26LECCE – Luigi Mazzei, consigliere regionale di Forza Italia è tornato sul problema della Xylella fastidiosa che affligge i secolari ulivi della Puglia affermando che: “Per affrontare finalmente in maniera seria l’emergenza Xylella va immediatamente richiesto al Governo un Commissario con poteri straordinari per quella che appare essere una delle pagine più buie della storia dell’agricoltura dei Paesi del Mediterraneo, quasi una catastrofe annunciata. Preso atto che la Regione Puglia non ha posto in essere alcuna task foce, slogan questo utilizzato solo e soltanto per dare l’impressione che si stesse facendo qualcosa, è il caso di passare dalle parole ai fatti. Trovo saggia la proposta della nomina di un commissario. Credo che ormai non si possa che andare in questa direzione nella speranza di salvare il salvabile. La Regione non è in grado di assumere il compito di cabina di regia; meglio che si faccia da parte e che dia la possibilità ad altri poteri di essere più incisivi. Nel frattempo, chiediamo all’assessore Nardoni e al Presidente Vendola di sapere se la Regione abbia presentato richiesta per attingere risorse dai fondi comunitari per colmare le esigenze del Piano tristezza per il ristoro degli olivicoltori e dei vivaisti interessati. Ma crediamo di no visto come è andata a fine la vicenda del PSR, ancora non presentato e scaduto il 22 luglio. I ritardi di Vendola e company non sono giustificabili; è incredibile che le somme richieste dal Consiglio Regionale per ristorare il fondo agricolo durante gli assestamenti di bilancio non siano stati nemmeno presi in considerazione dalla Giunta con la connivenza dei consiglieri regionali salentini di centrosinistra. Il commissariamento è l’unica soluzione attuabile“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.