Tempo di lettura: 1 minuto

10589971_10203151378037830_159578549_nSQUINZANO (di M. Cassone) – La prima seduta di allenamento dei giallorossi nel Salento, dopo il ritiro di Saint Vincent, ha avuto inizio alle ore 18:00 ed è durata poco più di sessanta minuti. I calciatori, dopo il discorso iniziale di Lerda, sono stati impegnati in esercizi atletici divisi in due fasi: la prima dedicata alla corsa e al potenziamento aerobico, la seconda caratterizzata da esercizi di stretching e di recupero.

Soltanto Dario D’Ambrosio si è allenato a parte, proseguendo il lavoro di recupero dopo il brutto infortunio della scorsa stagione (a Viareggio). Era presente anche Kevin Vinetot che, in attesa di risolvere i suoi problemi col Genoa e di potersi riaccasare ufficialmente con la società di Piazza Mazzini, si allena regolarmente.

Capitan Fabrizio Miccoli è apparso in forma smagliante, magrissimo e pronto a rintoccare colpi. C’era molta attesa per i nuovi arrivati: Carrozza, Donida, Lepore, Della RoccaMoscardelli che si sono allenati in modo ordinato sotto lo sguardo attento dei tifosi che li cercavano per immortalarli nello zoom delle proprie macchinette fotografiche. Grande entusiasmo e grande calore nel primo pomeriggio squinzanese della squadra salentina che si appresta a vivere una stagione dura che la vuole protagonista.

I portieri hanno lavorato con il preparatore Vergallo, oltre a Bleve, Chironi e Caglioni, oggi c’erano Petrachi (senza contratto, ma potrebbe firmare un annuale col Lecce) e Benassi (in attesa della soluzione migliore).

I giallorossi riprenderanno i lavori domani mattina alle ore 9:30 al Via del Mare, mentre nel pomeriggio ritorneranno al Comunale di Squinzano dove sicuramente riprenderanno confidenza col pallone in vista della gara serale di domenica contro il Foligno, valevole per la Tim Cup.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.