Tempo di lettura: 1 minuto

meteo_13_itDomani si entra ufficialmente nel mese d’agosto, l’ultimo dell’estate per quel che concerne la nomenclatura meteorologica. Il miglioramento sarà evidente, come prevede meteogiornale.it, con schiarite mattutine prevalenti e consistenti. Non mancheranno nubi e qualche rovescio sulla bassa Calabria, mentre nel corso del pomeriggio la nuvolosità prenderà il sopravvento su tutti i più importanti rilievi -eccezion fatta per le Isole- laddove ci aspettiamo acquazzoni temporali di una certa vivacità. Al Nord non mancherà occasione per degli sconfinamenti verso le aree pedemontane. Da segnalare un ulteriore rialzo termico, con punte superiori ai 30°C in molte città d’Italia.

Nella giornata di sabato, invece, ci sarà sole e caldo al Centro Sud e Isole Maggiori, con sole prevalente e temperature in ulteriore rialzo. Vi sarà soltanto qualche occasionale acquazzone sulla dorsale appenninica, lungo il versante Adriatico. Al Nord, al contrario, le ingerenze instabili atlantiche saranno evidenti e la nuvolosità sarà presente fin da subito. Nubi che provocheranno precipitazioni, destinate ad acuirsi rapidamente nelle ore centrali. Frequenti i temporali, forti e con grandinate al seguito. Altrettanto frequenti gli sconfinamenti verso le aree pianeggianti e persino sulle coste.

Domenica 3 agosto il tempo resterà instabile sul Nordovest, un po’ meno sul Nordest. Un parziale aumento della nuvolosità coinvolgerà anche le regioni Centrali e la Sardegna, dove non mancherà occasione per locali brevi acquazzoni. Al Sud giornata estremamente soleggiata e decisamente calda, con punte superiori ai 35°C sulla Sicilia orientale.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.