Tempo di lettura: 2 minuti

Antonio ConteTORINO – Clamoroso: Antonio Conte e la Juventus si separano. La notizia è giunta come un fulmine a ciel sereno, ma le avvisaglie si potevano cogliere tra le righe di un rapporto che era stato ricucito all’indomani della conquista del terzo scudetto di fila. Il tecnico leccese ed il club bianconero non andranno più a braccetto e questo dopo appena un giorno di ritiro pre-campionato in quel di Vinovo. Alla base della separazione ci sarebbero le note divergenze di vedute in tema di calciomercato.

L’addio è stato annunciato sul sito ufficiale della società piemontese con un video in cui compare lo steso Conte, comunicando la risoluzione del contratto appena firmato tra le parti e parlando di “sensazioni” che lo hanno portato ad assumere la decisione. Non è inoltre mancato un ringraziamento ai tifosi per il sostegno ed il calore dimostratigli, un saluto ai calciatori che gli hanno permesso di vincere tanto e lo staff intero della società per averlo scelto in un momento difficile per il club torinese.

Non è tuttavia un mistero che il tecnico abbia più volte ed apertamente contestato le scelte strategiche portate avanti dai vertici societari. Era accaduto per la cessione di Giaccherini in Inghilterra e si sarebbe ripetuto, a quanto trapela dagli ambienti bianconeri, in merito alla ventilata ipotesi di cessione dei gioielli Vidal e Pogba.

L’ex mister della Juventus voleva allestire una squadra all’altezza delle attese dei tifosi che, dopo i trionfi in Italia, si aspettano una formazione che sappia ottenere successi anche in Champions League. Evidentemente, sulla bilancia degli arrivi e delle partenze, il conto non tornava al tecnico salentino e le strade sue e della Juve si sono quindi irrimediabilmente divise.

Per la successione sulla panchina dell’allenatore più vincente degli ultimi anni si fanno i nomi di Massimiliano Allegri e di Roberto Mancini, mentre Antonio Conte sarebbe in pole position per diventare il prossimo cittì della Nazionale italiana nonostante egli stesso abbia dichiarato di voler pensare al presente, alla decisione maturata e basta.

Commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.