Tempo di lettura: 1 minuto

Roberto ManciniNell’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, Roberto Mancini apre un portone pieno d’amore sperando che ad entrare sia l’offerta per allenare la nazionale di calcio italiana.

“In Figc servono persone serie e competenti per aprire un ciclo. Nessuno mi ha chiamato, se lo facessero valuterei la proposta”, poi ha parlato dei calciatori su cui ricostruire: “Non conta l’età, Pirlo e Buffon non si discutono. Con Verratti e Immobile si può ricostruire. Balotelli? Non può perdere altro tempo”.

Questione ingaggio – “Chi dice che guadagno troppo parla senza sapere, sarei orgoglioso di una chiamata”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.