Tempo di lettura: 1 minuto

loewJoachim Loew parla della sua squadra e dal sito ufficiale della nazionale tedesca fa sapere di volere la finale, di voler giocare al Maracanà e di non aver certo paura della semifinale contro i potenti padroni di casa allenati da Felipe Scolari.

“La semifinale in Brasile contro i padroni di casa rappresenta un punto culminante, qualcosa di molto speciale e magnifico. Il mio entusiasmo è grande, lo stesso vale per la squadra e, credo, per tutti i tedeschi. Una cosa è chiara: vogliamo a tutti i costi giocare ancora una volta allo stadio Maracanà. Non abbiamo ancora finito”, sembra molto sicuro delle potenzialità del suo team.

Sulle assenze di Neymar e Thiago Silva il ct tedesco la pensa così: “È un peccato che il Brasile debba fare a meno di due dei suoi migliori giocatori, ma sarà in grado di rimpiazzarli. Quando si incassa un duro colpo, spesso si trovano ulteriori forze. E nessuno deve credere che il nostro compito è reso più facile dall’assenza di Neymar. Anzi, sarà il contrario”.

Poi parla della sua squadra e della sfida: “I giocatori sono motivati e disciplinati, c’è uno spirito di squadra incredibile. Il nostro progetto non è ancora giunto al termine. Siamo cresciuti nel corso del torneo, siamo solidi a livello fisico e mentale. La sfida sarà equilibrata, a decidere chi andrà in finale saranno le piccole cose”

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.