Tempo di lettura: 2 minuti

Durante la presentazione degli atletiSi è svolto venerdì 4 luglio, il VI° Memorial Luciano Brucoli, manifestazione di pugilato ospitata in Piazza Risorgimento a Pignola e organizzata dalla Boxe Potenza diretta dal tecnico Giuseppe Gruosso. A salire sul ring, 16 atleti in rappresentanza di otto società appulo-lucane.

Dopo la presentazione dei pugili e dei rispettivi tecnici, insieme al pubblico presente, gli organizzatori hanno voluto ricordare Luciano Brucoli, il compianto pugile potentino scomparso nel 1997 ma anche un’altra figura emblematica della boxe potentina: Armando Mastrocinque, i cui funerali si sono svolti poche settimane fa.

Dopo i saluti dello staff organizzativo, si sono articolati i match in programma, il tutto condito da tanto sport, dal singolare intrattenimento del sosia di Michael Jackson, dall’estrazione di una ricca lotteria ed ovviamente dai saluti delle autorità presenti: a partire dal presidente del Coni Basilicata Leopoldo Desideri, fino a giungere al sindaco di Pignola, Gerardo Ferretti, il quale ha affermato che con il Memorial Luciano Brucoli, si è partito ufficialmente il programma degli eventi estivi targati Comune di Pignola.

«Siamo felici per aver rinnovato l’evento pugilistico dedicato a Luciano Brucoli  -commenta il tecnico della Boxe Potenza, Giuseppe Gruosso Peraltro, nell’edizione 2014 abbiamo voluto ricordare anche la recente scomparsa del maestro Armando Mastrocinque. Ringrazio tutte le aziende, che hanno reso possibile la realizzazione della kermesse e, ovviamente un plauso speciale deve essere rivolto alla comunità di Pignola e soprattutto al sindaco Gerardo Ferretti: non credo che vedere trasformare il Municipio in un luogo adibito a spogliatoio e sala visite mediche, accada tutti i giorni. Questo significativo gesto, racchiude il senso del rapporto e delle sinergia che deve crearsi tra istituzioni e sport. Infine, spero che da settembre, la Boxe Potenza possa tornare a forgiare nuovi aspiranti campioni di pugilato, con la consapevolezza che senza il quotidiano sacrificio, non si possono raccogliere i frutti sperati».

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.