Tempo di lettura: 1 minuto

ColombiaLa compagine guidata da Pekerman annulla l’Uruguay , vincendo per 2 a 0, e vola ai quarti di finale contro il Brasile. I padroni di casa del mondiale vincono ai calci di rigore, con molta fortuna contro il Cile che avrebbe meritato di passare il turno.
Brasile-Cile termina 4-3, tempi  regolamentari e supplementari  chiusi sull’1-1. La lotteria dei rigori ha premiato i brasiliani oltremodo.

Julio Cesar para  due penalty parati. L’ultimo rigore (di Jara) si stampa sul palo. La gara si era chiusa con i gol di David Luiz al 18° e il pareggio di Sanchez al 32°. Nell’ultimo minuto del secondo tempo supplementare, Pinilla colpisce la traversa, e il Brasile tira un sospiro di sollievo.

L’eroe “verdeoro” di giornata è Julio Cesar che fa il fenomeno e annulla i rigoristi cileni, tra i colombiani invece sugli scudi c’è James Rodriguez (doppietta) che fa “nera” la “celeste”. Il 4 luglio a Fortaleza la supersfida al Brasile.

La Colombia piace, convince e ora fa veramente paura.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.