Tempo di lettura: 1 minuto

Pirlo webLeader indiscusso di questa Italia che stenta a decollare, Andrea Pirlo, dopo Gigi Buffon ieri, ha parlato ai giornalisti. L’Italia manda in avanscoperta i veterani, che capendo il momento delicato sanno sempre quello che devono dire. Ecco il “maestro” come sta vivendo la sua vigilia:

“Questa gara è come una finale, c’è tutta la tensione di una partitissima. Non sono preoccupato. Noi tutti siamo consapevoli che il futuro in questo mondiale dipende solo da noi. Siamo carichi e convinti di potercela fare. Non penso proprio all’eliminazione, anche se è ovvio che uscire al primo turno sarebbe un fallimento. Sarà una partita diversa dalle precedenti, non giocheremo mai pensando al pareggio. Vedrete l’Italia che vorrà imporre il proprio gioco. Purtroppo il clima afoso negli orari in cui stiamo giocando noi è un problema. Qui in Brasile si giocano due mondiali quello del Nord e quello del Sud. Quello che si gioca di sera, e quello di mezzogiorno. Chi ha giocato all’ora di pranzo ha avuto sempre qualche difficoltà”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.