Tempo di lettura: 2 minuti

PicCollageLECCE (di Carmen Tommasi) – Da una parte c’è la Nazionale italiana di Prandelli che si gioca contro l’Uruguay di Cavani e Suarez la qualificazione agli ottavi di finale del Campionato del Mondo 2014. Dall’altra ci sono i tifosi giallorossi, ancora scossi per la mancata promozione in serie B in casa del Frosinone, ma già pronti per quella che sarà la nuova Lega Unica e vogliosi di conoscere chi rimarrà o meno della rosa della scorsa stagione. Curiosi , soprattutto, di sapere il futuro del loro capitano, Fabrizio Miccoli che si deciderà nell’incontro di oggi con la famiglia Tesoro.

Ci si riunisce nelle case, nei bar o all’aperto per guardare le partite degli azzurri, ma il pensiero va a quando inizierà e dove sarà il ritiro del Lecce (manca solo l’ufficialità, ma la sede dell’albergo dovrebbe essere a Saint Vincent in Valle d’Aosta, con inizio tra il 18 ed il 20 luglio), a chi tra Filippo Perucchini e Nicholas Caglioni (l’ex Crotone è in scadenza, ma pronto al rinnovo per due anni) sarà il guardiano dei pali  e non mancano le solite previsioni sui nomi di chi potrebbe arrivare in giallorosso con il calciomercato estivo.

Tanti dubbi e tante certezze in un estate che si prospetta calda, e non solo per le temperature, nel mercato in entrata e in uscita su cui il diesse Antonio Tesoro è impegnato in questi giorni: si attende l’arrivo di un bomber di razza, c’è chi sogna il peperino Felice Evacuo in avanti, c’è chi vorrebbe che si strappasse di nuovo in prestito al Milan uno tra Gianmarco Zigoni e Giacomo Beretta (cosa alquanto improbabile questa, perchè i due attaccanti sembrano avere mercato in serie B) e chi, non ha perso le speranze, di vedere ancora nel collaudato 4-2-3-1 di Franco Lerda, Fabrizio Miccoli come terminale offensivo (il bomber di San Donato è corteggiato dall’BBSK Istanbul).

 “Chi vivrà vedrà”, ma nel frattempo si attende il delicato match di domani Italia-Uruguay, con fischio d’inizio alle 18:00 nella torrida Natal, e chissà che capitan Buffon e soci, con il “nuovo” 3-5-2, non regalino un primo sorriso, post Frosinone-Lecce, ai passionali tifosi salentini.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.