Tempo di lettura: 1 minuto

Lerda mani in tascaLECCE – Franco Lerda è soddisfatto per la permanenza nel Salento, con la firma di un altro anno sul contratto, ma ora ciò che sogna e spera il tecnico di Fossano è una sostanziale riduzione della squalifica (di sette mesi, fino al 31 dicembre 2014) per tornare in panchina il più in fretta possibile.

Il legale  Saverio Sticchi Damiani presenterà il ricorso alla Corte di Giustizia Federele con l’obiettivo di ridurre i mesi di stop che dovrà scontare l’ex Toro e il responso è atteso per il mese di lugio. Si spera in almeno un mese di riduzione della squalifica o poco più. Nel frattempo, mister Sandro Morello studia per prendere il patentino da allenatore e potrebbe essere proprio lui ad andare in panchina al posto di Lerda.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.