Tempo di lettura: 1 minuto
camilli 1
Fabrizio Camilli, Patron della Svicat ASD rugby

LECCE (di Massimiliano Cassone) – Ieri al “Matusa” di Frosinone c’era anche Fabrizio Camilli, il Patron della Svicat, da sempre tifoso del Lecce e sponsor della società di Piazza Mazzini; c’è da aggiungere che è uno dei pochissimi imprenditori locali a dare una mano in termini economici all’US Lecce.

Lo abbiamo sentito, anche lui ha dovuto subire le “cafonate” di un ambiente non abituato alla sportività. Era amareggiato ma propositivo e combattente come sempre; ci ha rilasciato queste dichiarazioni:

“Il Matusa è stata per me una terribile esperienza sia dal punto di vista sportivo che da quello di relazione. Sono stato accolto da manifestazioni di violenza gratuita di fronte ai botteghini dello stadio; il disagio è continuato all’interno della struttura, seduto sui gradini della Tribuna. Tra liti e minacce ho preferito guardare la partita con tutto ciò che abbiamo condiviso a seguito del risultato. Comunque dico FORZA LECCE, sempre. Siamo una squadra da serie A ed abbiamo visto andare in serie B una squadra, il Frosinone, che per strutture e cultura sportiva starebbe bene in Lega Pro, anzi sarebbe anche un lusso”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.