Tempo di lettura: 2 minuti
Savinto Tesoro con i tifosi
Il presidente Savino Tesoro

LECCE (di M. Cassone) – Durante l’allenamento odierno allo stadio “Via del Mare” di Lecce uno sparuto gruppo di tifosi ha assistito, dall’inizio alla fine, ai lavori della squadra giallorossa, impegnata nella preparazione della delicata sfida di ritorno a Frosinone in programma sabato pomeriggio alle ore 18:00.

Erano presenti nell’impianto sportivo del capoluogo salentino sia Savino che Antonio Tesoro i quali, insieme al mister Franco Lerda ed al capitano Fabrizio Miccoli sono stati a colloquio con i propri sostenitori. Tutti assai disponibili, si sono avvicinati ed hanno parlato cordialmente con i supporters leccesi.

I tifosi, da parte loro, hanno ringraziato il presidente per tutto ciò che sta facendo per il Lecce e, così come hanno detto al numero uno del club salentino, hanno ripetuto sia a Franco Lerda, che ad Antonio Tesoro di non preoccuparsi dei pessimisti e di continuare sulla via intrapresa. Tra sorrisi e complimenti, sono trascorsi diversi minuti in assoluto relax in cui il tecnico di Fossano è apparso alquanto sereno.

Miccoli con i tifosi
Miccoli con due tifosi; alla signora ha regalato la maglia

Fabrizio Miccoli che si era trattenuto in campo al termine dell’allenamento per continuare a lavorare è stato chiamato da una coppia di tifosi mentre si accingeva a scendere le scale che conducono agli spogliatoi. Il capitano leccese, che non si sottrae mai al contatto con i suoi tifosi, ha raggiunto la coppia a cui ha regalato la propria maglia, poi ha espresso in dialetto leccese, per la gioia dei giornalisti presenti, un suo pensiero che traduciamo: “Per portare il Lecce in B darei 5 anni della mia vita, invece di morire a 90 anni, potrei morire ad 85!” Ha scambiato quindi un paio di battute, raccontando di tutte le maglie che ha regalato finora ed ha riso insieme a giornalisti e supporters.

Una bella mattina in casa del Lecce, un gruppo sano, una società sempre presente e la via per Frosinone che appare molto meno impervia… D’altronde, il trampolino per spiccare il volo verso la serie B è proprio lì, a 90 minuti dal fischio finale.

Lerda e Tesoro J con i itfosi
Mister Lerda sorride con i tifosi; con lui, Antonio Tesoro

Si prepara così la società di Piazza Mazzini al grande appuntamento della finale di ritorno dei play-off di Prima Divisione di Lega Pro, in modo sereno e pacato, lavorando a testa bassa, consapevole che sarà dura ma convinti che si può vincere.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.