Tempo di lettura: 1 minuto

calcio-scommesse (2)LECCE – Calcioscommesse, ci risiamo? Come un fulmine a ciel sereno, si potrebbe dire, se non fosse che viviamo in Italia, la terra dove tutto viene fatto decantare affinché nulla cambi mai nella sostanza. Ad avanzare sospetti di combine, in gare di Serie A, Serie B e Lega Pro anche in questa stagione è stata la Federbet, ossia la Federazione europea di operatori del settore scommesse, che si occupa anche il fenomeno.

Secondo il rapporto 2013-’14 presentato al Parlamento europeo, infatti, sono risultate oltre 110 le partite truccate registrate nell’ultima stagione in un’analisi a campione sui campionati d’Europa. Non poteva certo mancare il Bel Paese, ma ad interessare in qualche maniera il Lecce c’è la gara tra la Paganese e Frosinone ad esser finita nel mirino degli investigatori. Si tratta della famosa partita in cui il centrocampista Antonio Grillo degli azzurrostellati dichiarò, a fine match, che gli avversari chiedevano ai giocatori della Paganese di lasciargli vincere l’incontro in quanto non avevano nulla da chiedere al campionato, mentre i ciociari lottavano per la promozione diretta in serie B.

Tra l’altro, la Procura federale ha pure aperto un’inchiesta relativa al match dello scorso 9 febbraio, terminato con la vittoria dei frusinati per 2-1, con gol decisivo di Paganini giunto all’ultimo dei 4 minuti di recupero.

Il club campano compare comunque nell’elenco delle società prese in esame anche per un’altra sfida. Le partite su cui si dovrà far chiarezza sono: Paganese-Frosinone, Paganese-L’Aquila, Barletta-Benevento, Benevento-Viareggio e Prato-Benevento.

Ecco gli high-lights della partita Paganese-Frosinone 1-2:

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.