Tempo di lettura: 1 minuto

nazionaleIl Comitato Regionale FPI Puglia-Basilicata si colora sempre più d’azzurro. In questi giorni, i rappresentanti pugliesi, hanno lavorato in due rispettivi versanti. A Spoleto, all’interno della Scuola Sovrintendenti della Polizia di Stato, dal 18 al 24 maggio è in programma lo stage di allenamento Schoolboys (nati nel 2000 e 2001) e Junior (1998-’99): tra i 31 pugili convocati da Raffaele Bergamasco, Responsabile Tecnico dell’Italia Boxing Nazionali Maschili, anche sette pugili pugliesi e due tecnici.

Nella categoria Schoolboys, kg 46 è presente Gianpaolo Tagliente (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto); kg 52 Antonio Carafa (BeBoxe Copertino); kg 59 Fabio Fraccalvieri (Acc. Pug. Portoghese, Bari), 76 Enrico Antonini (BeBoxe Copertino). Nella categoria Junior, kg 50 Nicola Cordella (BeBoxe Copertino); kg 52 Damiano Cordella (BeBoxe Copertino), kg 52 Giovanni Orlando (Acc. Pug. Andriese, Andria). I tecnici convocati, sono Francesco Stifani (BeBoxe Copertino) e Raffaele Gorgoni (Palestra Popolare Lecce).

A pochi chilometri di distanza, all’interno del Centro Nazionale di Pugilato di Santa Maria Maggiore Assisi (Pg) Bergamasco, ha convocato, dal 19 al 31 maggio 9 atleti, per il Training Camp Youth (nati nel 1996 e ’97); a rappresentare la Puglia, nella categoria kg 75 Giannandrea Mineo (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto). Peraltro, sabato 24 maggio all’interno della Fenix Arena di Vaggeryd (Svezia) avrà luogo un Dual Match tra l’Italia e la Nazionale svedese. Sfida che vedrà la partecipazione sia di pugili delle qualifiche Youth-Elite (Maschile e Femminile) e che di quella Junior (Maschile). Oltre a Mineo, ci sarà nella il copertinese Elite kg 64 Dario Vangeli (Gruppo Sportivo Fiamme Oro).

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.