Tempo di lettura: 1 minuto

SQUINZANO (di Car. Tom.) – Dopo il consueto lunedì di riposo concesso dal tecnico Franco Lerda alla squadra, oggi la comitiva giallorossa ha ripreso la preparazione sotto il sole e il clima ormai quasi estivo del “Comunale di Squinzano”. Miccoli e soci, dopo essere stati tenuti a “rapporto” per una decina di minuti a bordo campo dall’allenatore piemontese, hanno iniziato questa mattina la settimana di lavoro che porterà alla fondamentale gara di ritorno, valida per la semifinale playoff, in programma domenica alle 16:00 al “Via del Mare” contro il Benevento di Fabio Brini. Si partirà dall’1-1 conquistato allo stadio “Ciro Vigorito” e come vuole il regolamento in caso di parità, nella somma dei gol tra le due gare, i gol in trasferta non varranno doppio ma si procederà con i tempi supplementari ed eventualmente con i calci di rigore.

Tutta la squadra era al gran completo nel quartier generale di Squinzano, eccezion fatta per il lungodegente Dario D’Ambrosio che dopo l’operazione alla caviglia destra, continua il lavoro di recupero lontano da Lecce. Seduta defaticante per chi è sceso in campo contro i campani, mentre il resto del gruppo ha svolto un lavoro più intenso, con relativa partitella a campo ridotto con massima attenzione nei tiri in porta e nello stare corti tra i reparti, agli ordini del tecnico di Fossano e del suo staff.

Nel frattempo, è stato presentato ricorso alla Corte di Giustizia Federale per la squalifica per una giornata all’ex Toro, che dovrà scontare contro i campani, perchè “due volte durante la gara di ieri (di domenica contro il Benevento, ndr) profferiva espressioni blasfeme”.

Domani appuntamento alle ore 10:00 al “Via del Mare” per proseguire la preparazione anti-Benevento.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.