Tempo di lettura: 1 minuto

Notte bianca Lecce 2014 orizLECCE – La Notte bianca, per la prima volta in sette edizioni, significa anche sport, grazie alla preziosa collaborazione con la Uisp di Lecce. Piazza Mazzini, per una notte, diverrà infatti un centro sportivo a cielo aperto, regalando la possibilità di dare pieno sfogo alla propria voglia di sport. A rendere il tutto ancora più emozionate ci sarà il piazzale che verrà illuminato a giorno per permettere il corretto svolgimento delle manifestazioni in programma.

Intorno alla fontana verranno installati dei campi di volley, scherma, ping pong e l’innovativo Smaggxx una nuova forma di tennis, per la prima volta nel capoluogo salentino. Verranno poi organizzati dei veri e propri tornei, grazie all’esperienza collaudata della Uisp, che ha messo a disposizione degli organizzatori della Notte Bianca il proprio personale per permettere ai visitatori non solo di ballare sulle note della musica dei concerti, ma di fare anche della sana attività fisica in una location davvero speciale ed attraente qual è Piazza Mazzini.

piazza mazziniLe iscrizioni per i tornei saranno aperte già dal primo pomeriggio a partire dalle ore 17:00 fino alle ore 19:30. Alle 20:00 partiranno i tornei per i quali sono previsti anche di premi messi a disposizione dalla 442 sport, sponsor della manifestazione sportiva.

La Notte Bianca di Lecce è organizzata e prodotta dall’Associazione Culturale Obiettivo Primo Piano con la direzione artistica di A&C Group – arte e comunicazione, in partnership con la Città di Lecce, nel programma di attività per Lecce Capitale della Cultura 2019. L’evento ha il Patrocinio di Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo Regione Puglia, Provincia di Lecce, Camera di Commercio di Lecce, Accademia delle Belle Arti di Lecce, Confcommercio Lecce, CNA Lecce, Confartigianato Lecce, Confesercenti Lecce.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.