Tempo di lettura: 2 minuti

Matteo Luca 2LECCE (di Gabriele De Pandis) – Fare l’attaccante in una squadra di vertice è sempre un compito a due facce: le difese sono schierate, chiuse, quasi invalicabili, ma spesso, grazie anche al lavoro dei compagni, l’occasione per mettersi in luce con un gol capita sempre. Matteo Luca, prima punta classe 1996, fa parte della scuderia offensiva dei Pasculli-Boys ed è sempre pronto a dare il suo apporto alla causa della “Berretti” giallorossa, dominatrice incontrastata del Girone E pronta a giocarsi la gloria alle fasi nazionali del campionato.

Bomber di scorta- Luca, originario di Presicce, si descrive come una prima punta classica: “Sono un attaccante che fa della fisicità la sua qualità principale; i miei moduli preferiti sono il 4-4-2 ed il 4-3-3, poiché mi piace interagire con una seconda punta o con due punte esterne“.

Matteo Luca 4Il successo in campionato non sorprende il ragazzo sud-salentino, andato in gol dal dischetto nella partita casalinga contro il Cosenza, finita con un 3-0 perentorio per i Pasculli-Boys: “Sono soddisfatto del primo posto ormai acquisito; noi tutti speriamo di arrivare il più lontano possibile. Sul piano personale è logico che vorrei sempre un po’ di spazio in più, ma sono contento della continuità che sto acquisendo nelle ultime partite, match in cui entro sempre a partita in corso“.Matteo Luca 5

Attenta osservazione- Quando si parla di approccio con gli elementi della prima squadra il ragazzo di Presicce ricorda subito le sue esperienze con il gruppo della prima squadra agli ordini di mister Franco Lerda: “Ho fatto degli allenamenti con la prima squadra e, seppur fungendo solo da supporto negli esercizi difensivi, ho potuto ammirare le movenze e la tecnica di Miccoli e Bogliacino, due maestri del gioco offensivo“.

Matteo Luca cerca di applicare l’impegno che ci mette ogni giorno sul campo anche nella scuola: “Frequento il Liceo Scientifico ‘Vanini’ a Casarano e spero di andare avanti nel modo migliore anche nella scuola; io mi impegno molto“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.