Tempo di lettura: 1 minuto

Duello a suon di innovazioni  a distanza tra Twitter e Facebook: se il social in blu ha preso in prestito  l’idea degli hashtag dal microblog, ora il sito dei cinguettii copia i “tag” nelle foto, cioè la possibilità per chi condivide un’immagine di menzionare uno o più amici. La novità interessa la versione dell’app per i dispositivi mobili e non è l’unica virata verso le foto: in un “tweet” se ne potranno infatti inserire quattro, al posto di una come avviene ora.

L’evoluzione di Twitter parte dagli iPhone e poi si estenderà anche ai dispositivi col sistema operativo Android e poi al sito Twitter.com. Riguardo i “tag”, si potranno menzionare fino a dieci persone e avere a disposizione comunque i 140 caratteri canonici di un tweet. Se si viene taggati, si verrà avvisati da una notifica.

Nel frattempo, sul fronte musica Twitter sembra non essersi arresa allo streaming dopo la chiusura di Music. Per il Wsj, l’azienda sta trattando con Vevo e Sony Music Entertainment per offrire brevi video musicali. Secondo fonti del quotidiano, Twitter avrebbe incontrato ‘Beats Music’, altro servizio di musica in streaming e a pagamento, per proporre una partnership

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.