Tempo di lettura: 2 minuti

VibrieTeamLe Vibrie, la squadra salentina femminile di football americano, non prenderanno parte al campionato nazionale in partenza a maggio. La decisione arriva dopo una serie di valutazioni che hanno spinto la società Salento Dragons a fare un passo indietro rispetto alla volontà di far partecipare le proprie ragazze al loro primo campionato ufficiale.

 “Non è stata una scelta facile quella di rinunciare al campionato – e già traspare l’amarezza nelle parole del capitano Laura Cardone – io e le mie compagne ci alleniamo duramente da più di due anni, in primis per la passione che ci lega a questo sport straordinario, senza tralasciare la voglia di raggiungere importanti traguardi a livello nazionale. Oggi siamo un gruppo che conta circa dodici atlete; tante ne sono passate, alcune solo per poco, le altre, le più forti, le più coraggiose e determinate sono rimaste. Il football americano è uno sport unico, duro e dolce allo stesso tempo, ma non è uno sport per tutti. Resta chi ha carattere, chi ha spirito di sacrificio e un forte senso di squadra e appartenenza. Con orgoglio rappresentiamo il Sud, questa terra ricca di forti passioni e tradizioni, ma una terra ancora troppo povera di cultura sportiva. Nello sport è racchiuso il futuro sano di migliaia di giovani, non possiamo permetterci di sottovalutare questa sacrosanta verità! Dopo lavoro e studio il tempo che resta lo dedichiamo ai nostri allenamenti, lì su quel campo di terra e fango dove freddo e pioggia non ci hanno mai fermato. Purtroppo ci ha fermato la mancanza di sostegno da parte del Territorio. Il campionato costa! Costa l’attrezzatura tecnica ufficiale, costa spostarsi per disputare le partite. Costi ai quali quest’anno, nonostante le numerose azioni di marketing mirate, non riusciremo a far fronte. Ma da ogni delusione bisogna trarne la forza per andare avanti. E lo faremo, insieme ai nostri coach, con più grinta e determinazione. Questa stagione ci ha regalato le nostre prime due partite contro le campionesse d’Italia Lobsters Pescara, e cercheremo di disputare un’altra amichevole prima dell’estate. Proprio in questi giorni nuove ragazze sono entrate a far parte del team e continueremo con le attività di reclutamento e ricerca sponsor per arrivare con più serenità al prossimo campionato. Le Vibrie lo meritano, il Salento lo merita!”

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.