Tempo di lettura: 4 minuti

Basket Nardò 2POTENZA (di Gabriele De Pandis) – Il doppio passo falso contro Benevento e Mola fa parte del passato: l’Andrea Pasca Nardò ritorna alla vittoria in quel di Potenza e riprende a macinare punti in questa fase finale di campionato. I ragazzi del coach Bray hanno avuto ragione, un po’ a fatica, della cenerentola del campionato Potenza brava a mettere in difficoltà il quintetto salentino, sempre con la guardia alta e trascinato da un Manca in doppia-doppia e dai 24 punti di Malamov e Ferrienti. Ora l’Andrea Pasca beneficerà della vittoria a tavolino per 20-0 contro il Benevento ritiratosi dal campionato e potrà preparare nel migliore dei modi la gara importante di Pozzuoli, crocevia del campionato.

La gara: Nardò in campo con il consueto quintetto di partenza: Colella, Malamov, Chirico, Ferrienti e Manca. Risponde Potenza con: Ginefra, Marchese, Rato, Mastroddi e Lorusso. Partenza incoraggiante dei granata che pronti-via piazzano lo 0-5 con l’ex Francesco Ferrienti. Partita subito in discesa? Neanche per scherzo. Le cose si complicano e Potenza ne approfitta. I locali colpiscono da fuori la malcapitata difesa granata con Rato e Marchese. Andrea Malamov mette a referto 6 punti preziosi per Nardò, costretto ad inseguire. Ferrienti ristabilisce la parità 2/2 ai liberi 18-18. Ma nel finale uno scatenato Lorusso mette a referto 4 punti riportando in vantaggio il Potenza. Primo quarto: 22-18 locali, con Michele Colella gravato di falli (2 personali).

Secondo quarto: Nardò rientra con Malamov, Durante, Chirico, Ferrienti e Manca. Al rientro, gioco da tre punti di Alessandro Manca, in doppia-doppia a Potenza (14 punti, 15 rimbalzi). Alza i ritmi del gioco Nardò che in attacco trova 9 punti di Antonio Chirico supportato da Malamov (6 assist). Le note dolenti arrivano in difesa dove Ginefra realizza, anche con l’uomo addosso, 2/2 dai 6.75. Mentre Marchese firma nel finale un break per Potenza di 5-0. Nardò riesce a chiudere in vantaggio il secondo quarto: 39-44.

La ripresa: i granata ripartono: Malamov, Dell’Anna M., Chirico, Ferrienti e Manca. Manca ancora una volta spina nel fianco dei locali (3/3 nel terzo quarto da sotto le plance). Stessa cosa per Lorusso che diventa un vero incubo per Nardò con 7 punti nel terzo quarto. Dai 6.75 è ancora Rato show e Potenza si riporta avanti: 53-50. Nuovo sorpasso del Nardò con Ferrienti e Fabrizio Durante, il testa-testa continua, con Lorusso che porta i suoi sul 58-57. Ma ancora Manca nel finale, riporta il Nardò sulla retta via. Terzo quarto: 58-59 Nardò.

Basket Nardò - MancaUltimo quarto: per Nardò rientra Colella, Durante, Chirico, Ferrienti e Manca. Lo stesso Colella si sblocca. Con un tiro da fuori e un 2/2 ai liberi. Nardò ritrova il suo regista e riparte all’attacco cercando la quadratura in difesa. Malamov a metà quarto porta i suoi sul +6: 67-73. Potenza prende coraggio break 4-0 con lo scatenato Lorusso e Marchese e successivamente Simone Ginefra porta Potenza sul -1. Ancora l’ex Ferrienti (7/7 ai liberi) si sblocca anche dalla lunga distanza, dove con un centro da fuori, fa tirare un sospiro di sollievo agli ospiti. Coach Bochicchio piazza i suoi a zona e viene punito ancora dai cecchini neretini, questa volta da Chirico +7 Nardò: 74-81 a 2′ dal termine. Manca raggiunge il quinto fallo personale e per Nardò rientra Durante. Potenza torna sul -5 con Lorusso che raggiunge il ventello personale. Malamov (9/12 ai liberi) tiene a debita distanza i locali. A 37” dalla sirena finale Lorusso segna da fuori 80-84. Potenza protesta per un episodio arbitrale e subisce l’espulsione di coach Bochicchio e fallo tecnico a Ginefra. Quattro liberi per Nardò: 1/2 con Malamov e 2/2 di Ferrienti: 80-87. Lo stesso Ferrienti chiude le ostilità con un centro sotto le plance e Nardò torna quindi alla vittoria. 80-89 Andrea Pasca Nardò.

Quanta fatica per domare un buon Potenza. I granata, così ritrovano i due punti, dopo i due stop consecutivi contro Magic Benevento e Mola, in attesa dei risultati di questa sera, raggiungono quota 26 punti. Gli uomini del presidente Carlo Durante, domenica prossima osserveranno il turno di riposo con il 20-0 a proprio favore, causa il ritiro della Pallacanestro Benevento. Poi la partitissima di giorno 30 sul parquet di Pozzuoli.

TIMBERWOLVES POTENZA  80

Cutolo 2, Lorusso 28, Marchese 16, Leone 2, Ginefra 17, Ciardullo, Di Tullio n.e., Rato 13, Brancati n.e., Mastroddi 2. Allenatore: Bochicchio Vincenzo.

NUOVA PALLACANESTRO NARDO’  89

Colella 9, Dell’Anna M., Malamov 24, Manca 14, Durante 4, Mazzei n.e., Iacomelli n.e, Greco n.e., Ferrienti24, Chirico 18. Allenatore: Bray Tonino.

ARBITRI: Desposati (Casamassima), Larocca (Potenza);

PARZIALI: 22-18/39-44/58-59/80-89

USCITI PER 5 FALLI: Mastroddi (Potenza), Manca (Nardò);

ESPULSO: Bochicchio (Potenza).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.