Tempo di lettura: 1 minuto

IMG_0585LECCE (di M.Cassone) – Tanta fatica per i giallorossi oggi; dopo la seduta mattutina in palestra, questo pomeriggio, sul terreno del Via del Mare, mister Lerda ha lavorato molto sulla “tecnica”, cercando di raffinare i movimenti difensivi prima di tutto.

Molta impegno sul campo, in un lavoro certosino e dalla precisione chirurgica, chiesto e voluto dal mister di Fossano che ha fatto svolgere, ai ragazzi, esercitazioni sulla base del modulo 4-4-2.

L’allenamento pomeridiano è iniziato con tre tipi di lavoro differente: portieri (Caglioni e Petrachi) con Di Fusco, difensori da una parte e resto della squadra, dall’altra, che si è cimentato con le porte piccole.

I difensori si sono allenati con i ragazzi della Berretti (Versienti, Cicerello, Montinaro, Gaetani e Morello),  che attaccavano gli spazi facendo da sparring ai continui movimenti chiesti da Lerda, e con Perucchini in porta. È apparso in buono stato di forma Martinez; “El Tuma” sembra ormai pronto al rientro, il sudamericano infatti è stato provato sia con Abruzzese, sia con Vinetot come centrale.

Al termine di queste esercitazioni il mister di Fossano ha fatto svolgere una partitella in cui Beretta e Miccoli si sono cercati sempre con buoni risultati. Nella partitella hanno parato Petrachi e Caglioni, mentre Perucchini ha lavorato con Di Fusco affinando i movimenti.

La conferma del 4-4-2, a questo punto, sembra quasi una formalità.

Assenti Diniz e Bellazzini che continuano a svolgere il loro programma personalizzato.

Il lavoro in vista dell’incontro contro la Paganese di domenica, riprenderà domani mattina alle 10.30 a Squinzano nella singola seduta prevista.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.