Tempo di lettura: 1 minuto

Caglioni, leccezionale.itLECCE (Car. Tom.) – A Lecce per tornare nel calcio che conta. La maglia giallorossa come prima scelta. La voglia di aiutare il gruppo come obiettivo principale. Il portiere Nicholas Caglioni, il vice-Perucchini, arrivato nel Salento a titolo definitivo dal Crotone con il calciomercato invernale, spera di poter essere utile alla causa giallorossa e si augura che il Lecce conquisti la serie cadetta: “Sono arrivato in una grandissima piazza – esordisce l’esperto portiere di Seriate, classe ’83 – con tanta voglia di tornare subito nelle categoria che merita il Lecce. Nel calciomercato di gennaio è arrivata la chiamata dei salentini, l’ho presa subito in grande considerazione ed alla fine sono qui a disposizione per dare una mano al gruppo”.

All’estremo difensore bergamasco sembra non andare stretto il ruolo di dodicesimo, perchè ciò che conta, al momento, è l’obiettivo finale: “In questo momento, il  mio pensiero è rivolto al lavorare bene in ogni allenamento ed al dare una mano a questo bel gruppo poi, come è naturale che sia, le scelte spetteranno all’allenatore. Il mio rapporto con Perucchini? Siamo entrambi bergamaschi (sorride, ndr) e poi siamo in tre portieri ad allenarci insieme al preparatore Di Fusco con l’obiettivo di arrivare pronti alla domenica”.

Ecco il video con le dichiarazioni dell’ultimo arrivato in casa del Lecce che è stato presentato, oggi, al “Via del Mare”, in una conferenza stampa in cui il giocatore ha parlato anche dei suoi trascorsi con la maglia del Messina, il treno perso in carriera a causa della squalifica di diciotto mesi nel 2007 e della voglia di fare bene con la squadra allenata da mister Franco Lerda.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.