Tempo di lettura: 2 minuti

pallone lega pro 2013L’Aquila e Salernitana si affrontano in un pomeriggio freddo in cui nemmeno qualche raggio di sole che filtra da un cielo prettamente nuvoloso riesce a scaldare l’aria. La gara è valida per la 6^ giornata di ritorno del Girone B di Lega Pro. Modulo quasi speculare per Gregucci e Pagliari che concentrano il gioco in un centrocampo fitto di maglie chiuse, per il primo quarto d’ora, a testuggine.
Il primo spavento appartiene ai padroni di casa: è il 17° quando Foggia riprende la sfera su una ribattuta della difesa e lascia partire un petardo che Testa riesce a disinnescare in due tempi salvando la sua porta. I padroni di casa per nulla intimoriti rispondono un minuto con De Sousa ma Gori non ha problemi. Batti e ribatti, con L’Aquila che tenta di impostare e i granata che ripartono veloci cercando di sorprendere l’avversario; e al 25° Gustavo ci prova in diagonale ma Gori si salva in calcio d’angolo. Cinque minuti dopo occasione per i padroni di casa con Del Pinto che non riesce ad arrivare a deviare la sfera in porta che, su una punizione, danza in tutta l’area.  Il primo tempo termina per 0-0 con le due squadre che non si risparmiano nulla e vanno vicine alla segnatura in diverse occasioni.

Il secondo tempo si apre con L’Aquila che passa subito in vantaggio con un gol di Pomante; è il 52° quando il difensore di Pagliari calcia di sinistro e gonfia la rete. Sale l’entusiasmo dell’undici di casa che però si vede recuperare al 87° da Bianchi che, su una punizione battuta da Foggia (per fallo concesso da Corapi), di testa insacca regalando il meritato pareggio ai suoi compagni. Esplosione di gioia dell’attaccante granata che di fatto scrive la parola fine ad una bella partita tra due squadre che come obiettivo hanno i Play Off e sicuramente riusciranno a centrare se il gioco visto oggi sarà ripetuto in futuro.

Il tabellino

L’AQUILA (4-3-1-2): Testa; Scrugli, Pomante, Zaffagnini, Dallamano; Agnello (46° Gallozzi), Del Pinto, Corapi; De Sousa, Pià (81° Libertazzi), Frediani (67° Maltese). A disp. Addario, Ingrosso, Ciciretti, Vettraino. All. Pagliari

SALERNITANA (4-2-3-1): Gori; Scalise, Sembroni, Bianchi, Pasqualini (85° Mounard); Montervino, Pestrin; Gustavo (58° Fofana), Foggia, Mancini (58° Ampuero); Mendicino. A disp.: Berardi, Luciani, Piva, Volpe, Mounard, Fofana. All.: Gregucci

Arbitro: Fiore di Barletta

Marcatori: 52° Pomante (L); 87° (S).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.