Tempo di lettura: 1 minuto

leccezionale.itNon riesce l’impresa alla Svicat Lecce di battere la capolista, eppure “i quindici” di Coach Fedrigo giocano una signora gara iniziata nel migliore dei modi. Infatti la prima frazione di gioco è tutta di marca “verde” e termina per 6-0. I primi tre punti arrivano dopo pochi minuti con un tiro piazzato di Robuschi che si ripete a pochi minuti dal termine del primo tempo centrando ancora i pali dalla piazzola.

I romani però si svegliano nella ripresa e partono con il piglio della grande squadra. Entrano in campo in modo aggressivo e trovano subito una meta (l’unica dell’incontro) e poi aggiungono gli altri due punti realizzando il piazzato. La Svicat non ci sta e sul 6-7 prova a “ruggire” ma i laziali non demordono, chiudono bene tutti gli spazi e trovano altri tre punti realizzando una punizione.

Termina così, con una sconfitta, però la squadra del Patron Camilli esce a testa alta, convinta che c’è ancora tanto tempo per pensare in grande.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.