Tempo di lettura: 1 minuto

Al via da oggi in Basilicata e Campania i saldi invernali, in tutte le altre regioni l’appuntamento è fissato per sabato 4 gennaio, con l’eccezione della Sardegna che ha anticipato la data di inizio al 6 dicembre 2013 per le zone colpite dall’alluvione. Con sconti iniziali tra il 30 e il 40% si spera nella ripresa dopo un anno difficile.

Secondo le stime dell‘Ufficio Studi di Confcommercio, ogni famiglia, spenderà 340 euro per l’acquisto di capi d’abbigliamento, calzature ed accessori, per un valore complessivo di 5,4 miliardi di euro, pari al 18% del fatturato annuo del settore. Secondo Fismo-Confesercenti, invece, la spesa media a persona si attesterà sui 155 euro.

Saranno i più convenienti degli ultimi dieci anni  -sottolinea l’associazione- con sconti a partire dal 30-40% da subito. Inoltre, sarà anche l’occasione per recuperare il calo di vendite di Natale e per invertire il trend.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.