Tempo di lettura: 1 minuto

SQUINZANO – (Car. Tom.) – Continua la marcia di avvicinamento del Lecce di Franco Lerda al delicato appuntamento di domenica al “Via del Mare” contro il Pisa, in programma alle ore 14:30. Seduta mattutina per capitan Miccoli e soci allo stadio Comunale di Squinzano, dove era presente anche il diesse Antonio Tesoro, ed in cui il tecnico piemontese ha fatto svolgere ai suoi uomini una partitella in famiglia a ritmi intensi a tutto campo (a cui hanno partecipato anche alcuni elementi della “Berretti” di mister Pasculli come Cicerello, Monaco e Morello).

Ancora fermo l’ex Lumezzane Dario D’Ambrosio a causa di un leggero stato influenzale; se il terzino destro napoletano dovesse dare forfait, sulla fascia destra è pronto a rimpiazzarlo il salentino Simone Sales. Una della soluzioni provate nel test di oggi è stata, infatti, la linea difensiva a quattro con l’ex Cremonese a destra, Vinetot (dovrebbe giocare il francese se “El Tuma” Martinez non dovesse recuperare dal problema alla spalla) e Diniz centrali ed a sinistra il rientrante dalla squalifica Walter Lopez.

I due davanti alla difesa saranno Papini (l’ex Carpi oggi è rientrato in gruppo e ha svolto un solo tempo del test in famiglia, nel suo ruolo è stato provato anche il romano Stefano Salvi) ed Amodio. Per il resto, non ci dovrebbe essere nessuna novità rispetto agli undici scesi in campo domenica scorsa a Frosinone con Miccoli come unica punta dal primo minuto, supportato da Melara, Bogliacino e Doumbia.

Anche oggi hanno lavorato in differenziato Bencivenga, Martinez, Ferreira Pinto, Bellazzini e Sacilotto. Per domani, invece, è in programma un  allenamento, a porte chiuse, alle ore 10:00 sempre a Squinzano.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.