Tempo di lettura: 2 minuti

Lerda, leccezionale.itLECCE  (di Carmen Tommasi) – In casa Lecce è tutto pronto, o quasi, per la gara di Coppa Italia con il Perugia di Andrea Camplone. Sarà un match in cui i giallorossi ci tengono a fare bella figura e lo ripeterà, ancora una volta, domani in conferenza stampa della vigilia il tecnico Franco Lerda. I salentini, come noto, ieri non sono scesi in campo a causa della sosta forzata stabilita dal Prefetto di Salerno col rinvio della gara contro la Nocerina ma, da questa mattina, capitan Miccoli e compagni hanno ripreso la preparazione, rigorosamente a porte chiuse, per definire gli ultimi dettagli tattici della sfida contro gli umbri, in programma mercoledì alle ore 14:30 allo stadio “Via del Mare” per la fase finale del Terzo turno della competizione, gara valida per la seconda giornata del mini girone in cui è inserito anche il Grosseto.

Per questa gara, l’allenatore di Fossano darà sicuramente spazio a chi ha giocato meno finora in campionato e convocherà, come nelle precedenti uscite, anche qualche elemento della formazione Berretti che tanto bene sta facendo con mister Pedro Pablo Pasculli.

Continuano, invece, a lavorare in differenziato Beretta, Papini, Ferreira Pinto, Sacilotto e Bogliacino, mentre Bellazzini prosegue il suo recupero lontano da Lecce. Per la gara contro i “grifoni” il tecnico giallorosso potrebbe passare al 4-1-4-1 con Bleve trai pali, l’ex Cesena Parfait come schermo difensivo (anche se il mediano giallorosso potrebbe riposare in vista del Grosseto)  e con Sales, Vinetot,  Ferrero e Rullo in difesa. I quattro in mediana potrebbero essere Bencivenga, Salvi, Amodio e Melara, con Zigoni come unico terminale offensivo.

Una partita importante, sì, ma con occhio e testa rivolti piuttosto a quella di domenica al “Via del Mare” contro il Grosseto, in questo momento diretta concorrente del Lecce per le zone “alte” della classifica, partita valida per la quattordicesima giornata di Prima Divisione girone B. Perché, è ovvio, il campionato resta l’obiettivo principale di Lerda e dei suoi ragazzi.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.