Tempo di lettura: 2 minuti

Una numerosa rappresentativa di atleti salentini andrà a caccia di medaglie pesanti ai Campionati Italiani Assoluti di Distensione su panca in programma domani a Vedano Olona, in provincia di Varese. Saranno, infatti, 9 i pesisti tesserati per cinque associazioni leccesi in gara nella manifestazione sportiva italiana più importante in questa disciplina.

In particolare, sulla pedana saliranno: Gabriele Chiriatti (cat. 77kg) e Francesca Spina (+75kg) della “Body’s Training” di Copertino; Luigi Orlando (62kg) e Gaetano Balice (69kg) dell’ASD “Istituto Ginnastica Moderna” di Nardò; Elisabetta Pellegrino (+75kg) della “Isla del Sol Body Building” di Casarano; Alessandra De Ramundo (58kg), Rino Restivo (69kg) e Rossella Tundo (+75kg) della “Pesistica Aradeo”.

Infine, ci sarà anche una nuova società che si affaccia per la prima volta nel panorama nazionale agonistico: si tratta della “Viva Fitness” di Copertino, in pedana con Stefano Pennetta (56kg).

In attesa di conoscere i risultati di questi nove atleti, il Comitato di Lecce della Fipe festeggia il ricco medagliere conquistato dai suoi giovani pesisti ai Campionati Italiani Esordienti di Sollevamento Pesi che si sono disputati nei giorni scorsi a Malpensa. In particolare, sono tornati a casa con una medaglia d’oro appesa al collo Benedetto Minerba (che ha sollevato 45kg sia nello strappo che nello slancio) e Alessia Rizzo (40kg di strappo e 55kg slancio) della “Pesistica Aradeo”.

Cinque le medaglie d’argento, conquistate da Giulio Esposito (70kg strappo, 92kg slancio) e Christian Guida (26kg strappo, 27kg slancio) della “Body’s Training” Copertino; Gabriel Sciumbarrutto (40kg strappo, 35kg slancio) della “Pesistica Aradeo”; Francesca Attanasio (35kg strappo, 45kg slancio) e Natalia Martino (35kg strappo, 48kg slancio) dell’“Accademia Veneziano” di Monteroni. Non è tutto: i pesisti salentini hanno portato a casa anche due medaglie di bronzo con Antonio Resta della “Pesistica Aradeo” (50kg strappo, 70kg slancio) e Giulia Lanzillotti (33kg strappo, 43kg slancio) del’“Accademia Veneziano”.

Fuori dal podio, ma comunque protagonisti di ottime prestazioni, anche Clara Linciano della “Phisica” di Noha, Mariadenise Martina, Giorgia Frisenda, Alex De Pascalis, Giovanni Russo e Federico Aprile della “Body’s Training” di Copertino.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.