Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – L’esterno di centrocampo Fabrizio Melara, tornato titolare in campionato contro il Prato, dopo oltre un mese dall’ultima volta che coincide con la sconfitta di Perugia, ha dichiarato: “Sono contento che il mister mi abbia fatto giocare titolare dopo tanto tempo in campionato, e sono soddisfatto della mia prestazione. Ho avuto un avvio molto difficile – ha dichiarato l’ex Lazio – in maglia giallorossa, compatibile con quello avuto dalla squadra, causato soprattutto da una precaria condizione fisica in cui mi ero presentato qui a Lecce. Ora sono vicino alla forma migliore e sono sicuramente favorito dal tipo di gioco che pratica mister Lerda, col quale spesso si esaltano gli esterni. Sabato ero nella mia posizione preferita e, nonostante un primo tempo difficile, alla lunga sono riuscito a trovare il giusto ritmo, così come ci è riuscita la squadra, tanto che poi abbiamo agguantato una vittoria fondamentale per il nostro futuro”.

L’ex calciatore di Reggina e Carpi ha quindi aggiunto: “Punto a migliorarmi e a dare sempre il massimo quando vengo chiamato in causa. Voglio correre più che posso e lo stesso vale per la squadra. Il nostro obiettivo è scendere in campo domenica dopo domenica puntando al massimo e cercando di fare il possibile per raggiungerlo; così faremo in casa della Nocerina, dove ci aspetta una gara complicata soprattutto dal punto di vista ambientale”.

I giallorossi hanno ripreso ieri pomeriggio la preparazione in vista della trasferta di Nocera, con una seduta d’allenamento al Via del Mare, incentrata su un lavoro fisico. Ancora assenti Berretta e Bellazzini, mentre hanno lavorato in differenziato Ferreira Pinto, Papini e Bogliacino. Per la giornata di oggi Lerda ha programmato una doppia seduta:  alle ore 10:00 al “Via del Mare” (ora i giallorossi sono in campo) ed alle 16:00 presso il “Comunale” di San Donato.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.