Tempo di lettura: 1 minuto

pallone vietatoSALERNO – Nocerina-Lecce è stata rinviata a data da destinarsi: domenica non si giocherà. Il prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, ha posticipato a data da destinarsi la gara tra i molossi ed i salentini del campionato di Prima Divisione di Lega Pro in programma originariamente per domenica prossima (24 novembre) allo stadio “San Francesco”, per motivi di ordine pubblico.

Inoltre, per i medesimi motivi, la stessa Gerarda Maria Pantalone ha stabilito che si giochi fuori dal territorio della Campania il derby Paganese-Nocerina del prossimo primo di dicembre.

Restrizioni cervellotiche, che penalizzano in particolare la formazione leccese e che sono state assunte anche dopo aver ricevuto il parere del Casms, ossia il Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive, dopo i misfatti registratisi nel derby-farsa Salernitana-Nocerina ed in virtù dei disordini verificatisi tra i tifosi di Nocerina e Lecce nella gara di Coppa Italia dell’anno scorso.

Commenti

2 Commenti

  1. […]  SAN DONATO –  (di Carmen Tommasi) – “I risultati sono la migliore medicina per tutti i mali di una squadra”: lo ha dichiarato il primo giorno del suo ritorno a Lecce il tecnico Franco Lerda e così è stato. I sette risultati utili di fila hanno fatto un gran bene non solo alla classifica, ma anche all’umore della comitiva giallorossa. È tornato il sorriso al diesse Antonio Tesoro, l’entusiasmo, mai perso, al patron Savino che oggi insieme al figlio era presente nel quartier generale di capitan Miccoli al Comunale, nella “sua” scuola calcio di San Donato, all’allenamento pomeridiano della squadra, dove l’allenatore piemontese ha continuato la preparazione dei suoi, iniziata già questa mattina con una lavoro atletico tra campo e palestra al “Via del Mare”. Si è lavorato per preparare quella che doveva essere la delicata trasferta di domenica in casa della Nocerina, l’ultima della classe, rimandata però dal Prefetto di Salerno a data da destinarsi per motivi di ordine pubblico (LEGGI QUI). […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.