Tempo di lettura: 2 minuti

CALIMERA (di Gabriele De Pandis) – La “Berretti” del Lecce vince e convince contro una Nocerina ben messa in campo e capace di dare filo da torcere ai giallorossi. Al termine del vittorioso incontro hanno parlato il vice di mister Pedro Pablo Pasculli, Claudio Dell’Anna, e Davide Gaetani, autore del secondo gol, bellissimo, che ha chiuso l’incontro.

IMG_0494
Claudio Dell’Anna

Claudio Dell’Anna, secondo di Pasculli, sottolinea le fasi cruciali del match: “Ci tenevamo tanto a fare una bella prestazione dopo il passo falso di Ischia e questo ci ha un po’ condizionat0 all’inizio; poi, come spesso succede, ci hanno bloccato nel primo quarto d’ora di gioco pressando i nostri portatori di palla, che rappresentano il nostro vero punto di forza. Il cambio di modulo c’è stato proprio per questo ed il gol ci ha fatto sbloccare, nonostante la stanchezza dettata dalla lunga settimana coincisa con le convocazioni in prima squadra per alcuni ragazzi”.

Dell’Anna poi svela il lavoro fatto in settimana che ha portato all’eccessiva stanchezza nei minuti finali: “Abbiamo anche sfruttato il turno di riposo per un lavoro di tipo fisico, finalizzato alla resistenza”. La vittoria è giunta in una partita ad alta tensione e nervosa: “Non mi aspettavo la piena maturità dei ragazzi, anzi loro hanno dovuto calmare me a seguito di certi episodi ma ora è tutto chiarito”.

Più carota che bastone per l’autore del raddoppio Davide Gaetani, al cui riguardo continua il vice-allenatore Dell’Anna: “Gaetani è un attaccante molto tecnico, ha grandi numeri, è decisivo ma deve volerlo anche lui”. Per un attaccante che segna, c’è anche una punta, Mattia Persano, che cerca il gol della continuità: “Persano ci sta provando tanto, ha tanta sfortuna e la squadra lo sta aiutando per cercare il gol personale”.

È raggiante invece Davide Gaetani: “Sono contentissimo per il gol, il mio secondo stagionale dopo quello di Cosenza; spero di giocare più partite dal 1° minuto anche grazie al turno di Coppa che dovremo affrontare”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.