Tempo di lettura: 1 minuto

Il coach della Svicat ASD Rugby, Fedrigo ha parlato alla stampa presso il Comunale di Squinzano, analizzando il passo falso di domenica scorsa prima e presentando il prossimo avversario (Avezzano) poi.

Queste le sue dichiarazioni: “Quella di domenica è una sconfitta che ci può stare se consideriamo la forza del Viterbo e il nostro atteggiamento iniziale; va detto che però lascia un po’ l’amaro in bocca per come é venuta. Loro hanno tenuto spesso la palla in mano e noi ci siamo sempre difesi. Dobbiamo migliorare in touche ed in mischia, altrimenti rischiamo di doverci appendere alle azioni sporadiche dei nostri talenti. Non mi è piaciuto l’approccio alla partita: durante la settimana i ragazzi mi sono sembrati troppo rilassati, forse appagati dalle due vittorie consecutive. Ripartiamo dalla voglia di fare che non deve mai mancare. Ieri ho avuto un lungo faccia a faccia con la squadra: nei loro occhi c’è la voglia di vincere. Dobbiamo fare risultato pieno ad Avezzano; c’è voglia di riscatto. L’assenza di Tardio? Pesa per le touche. Domenica dovevamo variare il lancio, ma non lo abbiamo mai fatto. L’errore di Robuschi alla fine? Il Viterbo ha meritato di vincere”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.