Tempo di lettura: 1 minuto

ASCOLI – “Sono contento per la vittoria della squadra ed i miei gol passano quindi in secondo piano”. Parla così il trequartista Mariano Bogliacino nel commentare la fondamentale e preziosa vittoria del suo Lecce al “Del Duca” di Ascoli, in cui ha pure indossato la fascia di capitano.

“Abbiamo disputato un gran primo tempo – spiega l’uruguaiano ai microfoni di TeleRama, autore oggi di una doppietta su rigore – ed abbiamo chiuso la partita nei primi 30′ di gioco. Come mi sento? Non sono ancora al 100%: devo continuare a lavorare ed a crescere. Con l’Ascoli la partita della svolta? Sicuramente sì. Abbiamo creato tanto nella gara di oggi, abbiamo giocato bene e segnato. Quindi, insieme al mister, speriamo che questo match sia un trampolino per altre vittorie. Non abbiamo ancora vinto al ‘Via del Mare’? Vogliamo interrompere questo tabù già a partire dalla prossima settimana contro il Viareggio, anche se non sarà facile. Chi viene a Lecce gioca sempre sulla difensiva e per noi non è facile trovare gli spazi giusti, ma daremo il massimo”, conclude quindi l’ex Napoli, autore oggi di una delle più belle partite disputate dal suo arrivo nella società giallorossa.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.