Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Sabato 26 e domenica 27 ottobre il direttore generale di Reporters sans frontieres Christophe Deloire sarà a Lecce ospite della seconda edizione del TedxLecce, manifestazione ideata e organizzata dall’associazione “Diffondere Idee di Valore”.

Il giornalista francese sarà tra i 29 relatori di rilievo nazionale e internazionale del TedxLecce che sabato 26 ottobre (dalle 15 alle 20) si alterneranno con brevi interventi sul palco del Teatro Politeama Greco di Lecce sul tema del coraggio, virtù della forza intesa come quella capacità di vivere secondo ciò che si crede giusto per sé e per la collettività, seguendo scelte precise di valore che danno senso alla vita come contenuto e direzione.

Domenica 27 ottobre, alle ore 10:30, all’Open Space di Piazza Sant’Oronzo (ingresso gratuito), Deloire parteciperà insieme alla giornalista statunitense di origini iraniane Azadeh Moaveni all’incontro dal titolo “Libertà di stampa e diritto all’informazione“.

Nel corso dell’incontro domenicale, dopo aver presentato la Classifica della Libertà di Stampa che Rsf redige ogni anno, Deloire risponderà alle domande dei giornalisti presenti. 

La Classifica non prende in considerazione diretta il tipo di sistema politico; risulta chiaro tuttavia che le democrazie offrono una migliore protezione alla libertà al fine di produrre e far circolare notizie e informazioni accurate, rispetto ai Paesi dove i diritti umani vengono spesso sbeffeggiati”, ha dichiarato Deloire in occasione della presentazione dell’ultima classifica. “Nelle dittature, gli organi di informazione e le famiglie dei rispettivi staff sono esposti a rappresaglie spietate, mentre nelle democrazie i media devono fare i conti con le crisi economiche del settore e i conflitti di interesse. Le loro situazioni non sono sempre confrontabili, ma dovremmo ad ogni modo rendere omaggio a tutti coloro i quali resistono alla pressione, sia essa aggressivamente concentrata, individuale o generalizzata”.
 
Classe 1971, laureato in Scienze Economiche e Commerciali, Deloire è direttore Generale di Reporters sans Frontieres. Già direttore della Scuola di Giornalismo di Parigi e del Centro di Formazione nazionale di Giornalismo, ha iniziato la sua carriera come giornalista televisivo, per poi passare alla carta stampata e all’editoria. È autore di otto libri, tra cui “Sexus Politicus” (2006) e “Circus Politicus” (2012) e di un documentario su Jacques Chirac realizzato con Laurent Delahousse per il canale France 2.

Interverrà anche Azadeh Moaveni, scrittrice e giornalista statunitense, di origine iraniana. Laureata in Scienze Politiche all’Università della California ha completato i suoi studi in Egitto. Dopo “Lipstick jihad” (Pisani 2006), ha pubblicato “Il mio Iran” (Sperling&Kupfer 2006), scritto con il premio nobel per la pace Shirin Ebadi, e “Viaggio di nozze a Teheran” (Newton Compton 2009). Già corrispondente dal Medio Oriente per Time e Los Angeles Times. Vive e lavora a Londra e collabora con Time, Washington Post, New York Times Book Review e Guardian. La Moaveni sarà tra le speaker del TedxLecce e, domenica 27 alle ore 19.30 presso il Teatro Paisiello, tra le relatrici dell’incontro Medio Oriente, la rivoluzione silenziosa delle donne con Maryam Al Khawaja (vice presidente del centro per i diritti umani del Bahrain), Antonio Amendola (fotoreporter, presidente Shoot4Change) e Cecilia Zecchinelli (giornalista).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.