Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il sindaco Paolo Perrone interviene per ringraziare i protagonisti dell’operazione “Perseo”: “L’operazione rappresenta la migliore risposta da parte delle forze dell’ordine al sentimento diffuso di bisogno di legalità e sicurezza che permea il nostro territorio e la nostra collettività. Gli arresti compiuti all’alba dai Carabinieri sono serviti senza ombra di dubbio a fare chiarezza ed a mascherare un pericolosa associazione a delinquere che a causa dell’attività illecita legata alle estorsioni e al traffico di sostanze stupefacenti destava preoccupazione tra i cittadini del Nord Salento. Al Procuratore Capo Cataldo Motta, al sostituto procuratore Paola Guglielmi, che da oltre due anni ha coordinato le indagini, al maggiore Nicola Fasciano e ai suoi colleghi di Campi Salentina, del Reparto operativo di Lecce, delle compagnie carabinieri di Lecce, Maglie, Gallipoli e Casarano, vadano i miei più sinceri complimenti per l’efficacia e l’incisività dell’azione svolta“.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco del capoluogo salentino e da altri rappresentanti istituzionali leccesi tra i quali il consigliere regionale Saverio Congedo anche per quanto riguarda la richiesta al Ministero degli Interni di rinforzi in tutti i reparti operativi delle forze dell’ordine formulata oggi dal Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica di Lecce al fine di assicurare serenità ai cittadini leccesi, turbati dai numerosi episodi di criminalità verificatisi negli ultimi tempi nel territorio urbano.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.