Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE (di Carmen Tommasi) – Vuole qualità, possesso palla, corsa, ritmo e intensità dai suoi “ragazzi” Franco Lerda.  Sotto il sole  che riscaldava il manto erboso del “Via del Mare” è continuata anche oggi la preparazione della comitiva giallorossa in vista del match di domenica in casa della Paganese. Una gara in cui i salentini vanno alla ricerca della prima vittoria stagionale contro una squadra che conta tre sconfitte su tre tra le proprie mura amiche.

IL MODULO – Nella seduta mattutina il tecnico giallorosso ha continuato a fare familiarizzare nel dettaglio Salvi e compagni alla prossima gara contro gli uomini di Maurizi, fermi a tre punti in classifica. Nella partitella di fine allenamento a campo ridotto undici contro undici di dieci minuti per tempo, l’ex Torino ha provato il 3-5-2 con Perucchini tra i pali,difesa a tre con Vinetot-Martinez-Ferrero (il brasiliano Diniz ha lasciato per precauzione anche oggi in anticipo la seduta), D’Ambrosio, Sacilotto, Amodio, Salvi e Lopez a centrocampo, la coppia d’attacco era composta da Beretta e Zigoni (in ballottaggio con Doumbia). Di fronte, gli altri calciatori disponibili, ma con molta probabilità Lerda manderà in campo con la Paganese l’undici sopra citato, anche se i prossimi due giorni saranno decisivi per il tecnico piemontese per “chiarirsi” le idee e per definire gli ultimi dettagli tattici.

Bellazioni, leccezionale.itMICCOLI ANCORA OUT – Capitan Miccoli, in un inizio di stagione tormentato non solo per l’ernia inguinale ma anche per una nuova noia muscolare alla coscia sinistra, non sarà disponibile per la trasferta di domenica a Pagani e potrebbe restare fermo ai box almeno per due settimane. Sono ormai rientratiin gruppo, invece, Bencivenga e Parfait che scalpitano per un posto da titolari contro gli azzurri. Tommaso Bellazzini, costretto ieri a lasciare anzitempo l’allenamento per un affaticamento muscolare, domenica sarà con molta probabilità indisponibile per la sfida contro i campani  e oggi è rimasto fermo ai box a guardare da bordo campo l’allenamento dei suoi compagni di squadra. L’attaccante Giacomo Beretta, che ieri si era bloccato per una botta in un contrasto di gioco,si è allenato regolarmente agli ordini di Lerda.

Continuano il proprio programma di lavoro a parte l’uruguaiano Bogliacino e il difensore Rullo, anche se difficilmente entrambi potranno essere pronti per il match di domenica.

PORTE CHIUSE –  Per domani mattina è in programma un altro allenamento a porte chiuse alle ore 10:00 al “Via del Mare”. “Ragazzi, recuperate bene che domani si continua…” ha terminato così la seduta di lavoro di oggi il tecnico Franco Lerda. Sabato la rifinitura sempre lontano da occhi indiscreti, la lista dei convocati e subito dopo la partenza alla volta di Pagani.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.