Tempo di lettura: 2 minuti

pasculli maxLECCE (di Pierpaolo Sergio) – Buona la prima per Leccezionale TV. Ha ottenuto larghi consensi ed un ottimo seguito di pubblico sia on-line che televisivo la prima puntata della nuova trasmissione sportiva ideata e condotta dallo staff de leccezionale.it andata in onda sulle frequenze di Canale 8 (canale 92 del digitale terrestre), nonché in streaming video su questo sito, oltre che su quello della storica emittente locale salentina.

Per il trio di conduttori composto dal sottoscritto ed i colleghi Carmen Tommasi e Massimiliano Cassone (questi ultimi due all’esordio televisivo assoluto in tale ruolo) con la puntata numero 1 della trasmissione è iniziato un lungo e piacevole viaggio che accompagnerà quanti avranno la bontà e la voglia di seguirci tra i tifosi giallorossi e gli sportivi salentini in generale per tutta la stagione.

Graditi e ferrati ospiti in studio sono stati mister Pedro Pablo Pasculli allenatore della formazione “Berretti” del Lecce e Gemma De Rosa, vice presidente di “Lecce in Azione” con la quale sono stati illustrati i dettagli dell’incontro avvenuto a Roma tra la Lega Pro, i club ed i trust dei tifosi, comprese le associazioni dei tifosi “Noi Lecce”, la stessa “Lecce in Azione” e “Salento GialloRosso”.

arie

carmenSi è poi parlato anche di un altro esordio, quello della Svicat Rugby nel campionato di serie B con l’intervento telefonico del patron Fabrizio Camilli che ha parlato non solo delle gesta degli “Evergreen” ma anche di calcio ai massimi livelli, soffermandosi sul primato solitario della “sua” Roma in campionato.

I tifosi che si sono collegati su leccezionale.it hanno potuto partecipare al quiz proposto nel corso della trasmissione per poter vincere i gadget messi a disposizione di Salentinamente, uno degli sponsor del programma. Nella puntata di ieri, chiedevamo di dare la risposta esatta alla domanda quale fosse il soprannome dell’attaccante argentino quando giocava nel Lecce. La risposta, non troppo ovvia a quanto indicano le risposte esatte giunte tramite il form presente in homepage, era “el cabezon”, ossia “capoccione“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.