Tempo di lettura: 1 minuto

(di Carmen Tommasi) – Vince ancora l’Empoli e vola solitario in vetta alla classifica a più quattro dalle dirette inseguitrici. I toscani allenati dal tecnico Sarri non si fermano più e dopo essere andati sotto contro il Padova, gol di Pasquato, nella ripresa ribaltano il risultato e si portano sul definitivo 3-1.

Il neopromosso Trapani, invece, interrompe la sua striscia di risultati positivi (perde dopo 23 gare utili) e viene sconfitto al “Braglia” di Modena 3-1. Poker del Cesena (secondo in classifica, in compagnia del Lanciano, a quota 9 punti) contro un inconsistente Carpi, mentre il Brescia viene battuto in casa dal Crotone per 2-1.

Uno spento Pescara viene sconfitto in casa dal Bari che festeggia i tre punti ringraziando il suo Galano. Vince con due gol di scarto lontano dalle mura amiche la Juve Stabia contro il Cittadella.

Finiscono in parità Avellino-Varese (1-1), Reggina-Novara (1-1) e Siena-Ternana (1-1). Non si va oltre lo 0-0 in Latina-Lanciano. Nell’anticipo il Palermo di Gennaro Gattuso viene sconfitto di misura per 1-0 dallo Spezia e il patron Zamparini sembra iniziare già a “mugugnare” (sette punti in cinque gare per i siciliani).

Si ritorna in campo martedì 24 settembre alle 20:30 per il turno infrasettimanale, valido per la sesta giornata di serie cadetta.  E come sempre, le sorprese non mancheranno in quello che sembra essere il torneo più equilibrato degli ultimi anni.

Foto: Getty Image.

 

 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.