Tempo di lettura: 2 minuti

“Abbiamo affrontato una squadra più forte di noi. I ragazzi hanno dato tutto quello che potevano dare. La mia formazione è in crescita. Sicuramente abbiamo commesso troppi errori individuali, ma non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi”: così il tecnico Francesco Moriero dopo il pesante k.o subito dal suo Lecce contro il Benevento allo stadio “Vigorito”, il terzo di fila.

MOMENTO DIFFICILE – “Nel calcio ci sono momenti difficili e dobbiamo aspettare che arrivi un nostro periodo positivo. Da fastidio essere ultimi in classifica. L’esonero? Se non arrivano i risultati è normale che l’allenatore rischi. Posso solo lavorare di più per uscire da questa situazione. Non mi tiro indietro e sono tranquillo, ma da parte mia c’è tanto lavoro e passione sperando che la condizione fisica migliori. Non mi sembra, però, che la società abbia questa intenzione”.

LECCE IN CRESCITA – “Il Lecce sta crescendo e oggi avevamo di fronte una squadra forte. Bogliacino? Non stava bene e la sua assenza si è fatta sentire, ma non voglio alibi. Dobbiamo lavorare sereni ed essere umili. Affrontiamo questo periodo ‘no’ a testa alta. La società mi è vicina e Tesoro mi ha rincuorato. Abbiamo avuto le nostre occasioni, ma siamo stati un po’ sfortunati nelle occasioni dei singoli, anche con Miccoli. La fortuna non ci sta dando una mano, ma ripeto non voglio trovare alibi. Diamo merito agli avversari: non siamo stati bravi a sfruttare le nostre palle gol”.

CONDIZIONE FISICA –La squadra sta facendo il proprio lavoro per trovare la condizione fisica e psicologia migliore. Voglio superare a testa alta i problemi, perché ho una buona squadra. Noi imbarazzanti? Hanno dato tutto quello che avevano i miei ragazzi, non rimprovero nulla a loro. Dobbiamo solo lavorare, le parole le porta via il vento. Abbiamo fatto un passo indietro sui gol subiti, ma la squadra ha corso. E’ sempre difficile commentare un 4-1, ma almeno i due gol si potevano evitare”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.