Tempo di lettura: 3 minuti

NOVOLI (di Massimiliano Cassone) – Importante appuntamento sportivo nella cittadina della fòcara domenica 1 settembre 2013; Novoli ospita la penultima tappa del Cicloamatour – Giro Ciclistico di Puglia Amatori (www.cicloamatour.it) organizzato dal patron Piero Monarda col benestare della Federazione Ciclistica Italiana. L’obiettivo è rilanciare il ciclismo in 4 diverse specialità di prove: medio fondo, piccolo fondo, cronometro e circuito pianeggiante con ben 11 tappe disputate quest’anno in diverse località della Puglia.

Mino Roma
Mino Roma, Presidente Gruppo Ciclistico di Novoli

Il tour di Novoli è il 1° Giro ciclistico Unione dei Comuni del Nord Salento, preparato con attenzione e maestria dall’organizzazione del Gruppo Ciclistico di Novoli, coadiuvato dagli amici dei Gruppi Ciclistici di Campi Salentina e Salice Salentino; la gara è riservata alla categoria Cicloamatori M/F F.C.I. (Master), più enti della consulta ed extraregionali, su di un circuito mediamente tecnico di 9,100 Km  da ripetere 9 volte per un totale di 82 chilometri con partenza e arrivo in Piazza Tito Schipa.

Il presidente del Gruppo Ciclistico di Novoli, Mino Roma farà da padrone di casa e riceverà gli oltre 150 atleti che giungeranno tanto dalla Puglia, quanto dalle vicine regioni del Sud Italia quali Basilicata, Calabria, Campania e, probabilmente Abruzzo, per contendersi l’ambita vittoria.

Questo il messaggio che Mino Roma ha voluto dare: “Vorrei ringraziare gli amici dei Gruppi ciclistici di Salice e Campi Salentina per aver collaborato all’organizzazione di questo primo Giro Ciclistico Unione dei Comuni del Nord Salento con la speranza e l’auspicio che possa contribuire a promuovere il ciclismo nel nostro comprensorio, così da valorizzare anche attraverso lo sport le peculiarità del nostro territorio, dando la possibilità a tutti gli appassionati del ciclismo amatoriale di ammirarne le bellezze. A questo scopo ci siamo inseriti come tappa nel Cicloamatour, dando maggior lustro alla nostra manifestazione”.

Alle dichiarazioni del collega novolese si è associato il presidente del Cicloamatour, Piero Monarda che ha aggiunto: ”Il Gruppo Ciclistico Novoli ed il Gruppo Ciclistico Salice Salentino hanno fortemente voluto far parte del Cicloamatour e, benché i parametri di ingresso nello stesso siano abbastanza rigidi, considerando l’importanza del Giro Puglia Amatori e conoscendo personalmente i responsabili degli stessi gruppi e la loro predilezione a sostegno del ciclismo, ho accettato la loro richiesta con estremo piacere”.

Oscar
Oscar Marzo Vetrugno, sindaco di Novoli

Al termine della gara, oltre ai premi tecnici, ci saranno per i vincitori alcuni cesti di prodotti alimentari tipici. Una volta tagliato il traguardo, i corridori saranno ospiti di un amichevole frutta-party che vedrà la presenza del sindaco di Novoli e presidente pro tempore dell’Unione dei Comuni del Nord Salento, Oscar Marzo Vetrugno, dell’Assessore allo Sport della Provincia di Lecce, Massimo Como e del Comandante dei Vigili Urbani di Novoli, Raffaele Paladini, che assieme ai colleghi di Campi Salentina ed al personale della Protezione Civile di Novoli, Surbo e Campi curerà la sicurezza sul percorso impegnato per la gara.

Oscar Marzo Vetrugno ha sottolineato l’importanza dell’evento: “Una portata che valica ogni ristretto confine comunale coinvolgendo territori e comunità che da sempre condividono natura, storia e ricchezze socio-economico e culturali oggi racchiuse nel segno del Parco del Negroamaro. E’ superfluo ricordare come lo sport in area mediterranea sia sempre stato elemento di altissimo valore etico ed ospitale e come il Giro acquisti oggi per la nostra Unione, fortemente impegnata nella tutela e promozione dell’identità dei territori amministrati, motivo fondante da associare agli altri grandi eventi così da renderli, sempre più, mete di civile accoglienza e pregiata qualità della vita”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.