Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – (di Carmen Tommasi) – Al Lecce per sognare un futuro da protagonista. L’esterno d’attacco Abdou Doumbia, classe ’90, è pronto per la sua nuova stagione in giallorosso, con la speranza che sia un’annata degna di nota con il tanto desiderato approdo in serie B: “Sono stato sempre convinto che alla fine la firma sarebbe arrivata, anche se c’è voluto un po’ di tempo per formalizzare il mio arrivo a Lecce. Non ho mai avuto dubbi, però, sulla buona riuscita dell’operazione. Il mio cartellino era in comproprietà tra Siena e Parma (l’anno scorso ha giocato nel San Marino, collezionando 30 presenze e 7 gol, ndr), ora lo ha rilevato interamente la società emiliana. Il mio obiettivo stagionale? Fare bene con il Lecce che è una piazza da serie A e poi, magari, essere preso in considerazione in futuro dal Parma”.

LUNGA ATTESA – Il diesse Antonio Tesoro corteggiava da tempo l’ex San Marino, nato a Le Blanc-Mesnil: “Il direttore sportivo giallorosso mi seguiva fin dai tempi in cui giocavo in serie D con la Santegidiese e cercò di portarmi alla Pro Patria. Sono contento per questa possibilità che mi è stata concessa a Lecce, non ci ho pensato su un attimo per accettare il trasferimento. Quando ero in Francia seguivo il massimo campionato italiano e vedevo in televisione le gare del Lecce. Siamo un bel gruppo e possiamo fare bene anche se il girone B si prospetta molto duro”.

VOGLIA DI GOL – Il francese spera di essere decisivo in zona-gol anche quest’anno: “Come caratteristiche mi piace giocare sulla fascia destra, ma posso essere schierato anche a sinistra. Nello scorso campionato sono riuscito ad andare a segno sette volte, perché mi piace inserirmi e cercare la conclusione”.

LA CONDIZIONE – In vista della prima gara ufficiale di campionato, sciopero permettendo, resta solo da trovare la forma fisica migliore: “In questo momento non sono al top della condizione, anche se non avrei alcun tipo di problema a scendere in campo domenica a Salerno e mi sento pronto. La maglia da titolare è il desiderio di qualsiasi giocatore e anch’io farò di tutto per conquistarla. Non so cosa accadrà domenica prossima, se si giocherà oppure no, anche se noi siamo concentrati sulla partita di Salerno e la stiamo preparando nel migliore dei modi”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.