Tempo di lettura: 1 minuto

Un rally alla portata di tutti e per tutti tutti. Questa l’essenza della V edizione del Rally dei 5 Comuni, in programma il 28 e 29 settembre prossimi nel Sud Salento. Per la prima volta nella storia del Challenge di Settima Zona, le iscrizioni alla manifestazione organizzata dalla Salento Motor Sport di Ruffano, saranno estese “proprio a tutti” grazie al beneplacito della Commissione Sportiva Automobilistica Italiana, la quale ha accettato la richiesta (in via del tutto sperimentale) di rimpinguare il parco vetture deputate a prender parte all’atteso evento.

Le auto “new entry”, ovviamente, potranno essere protagoniste nella classifica assoluta della competizione, ma il punteggio conseguito non potrà essere proiettato sulla classifica generale del Challenge.

Inoltre, sul tracciato potranno sfrecciare anche le performanti Wrc, fino alle intramontabili Lancia Delta e potranno partecipare anche dieci auto storiche, che impreziosiranno ulteriormente l’evento.

«Si tratta di una concessione unica nel Challenge di Settima Zona  – dichiara Antonello Casto, presidente del Comitato Organizzatore – Devo ringraziare la sensibilità della Csai, per questa autorizzazione sperimentale. Finalmente apriremo il “Rally dei 5 Comuni” a tutti gli appassionati delle “quattro ruote” senza distinzione alcuna. Nelle prossime ore apriremo le domande di iscrizione sperando di poter accogliere tutte le richieste che perverranno. Siamo molto felici per la notizia giunta dalla sede centrale della Csai e questo ci permette di lavorare con maggiore energia in vista delle prossime tappe di avvicinamento alla gara».

Nel frattempo, sono stati confermati anche i cinque Comuni ospitanti (Miggiano, Montesano, Ruffano, Specchia e Supersano), incaricati ad accogliere le vetture in gara e il pubblico presente per assistere allo spettacolo lungo il tracciato disegnato dal Comitato organizzatore, ma ancora tenuto nel riservo più assoluto.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.